INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Bambina viene alla luce nell’ambulanza da mamma straniera

Il tempo non ha scadenze puntuali con il ritmo della vita e, questa mattina, non ha aspettato. È nata all’interno di un’ambulanza, una bambina che, molto probabilmente, aveva fretta di venire al mondo. Nella prima mattina di oggi una ragazza di 29 anni, di nazionalità straniera, si è recata al Presidio Territoriale di Assistenza pescinese, accusando i dolori del parto. I medici, resisi conto dello stato avanzato del travaglio della giovane, hanno stabilito l’immediato trasferimento all’Ospedale di Avezzano.

 

Durante il viaggio in ambulanza, però, l’equipaggio a bordo si è reso conto che non sarebbe stato possibile aspettare altro tempo. Così all’altezza del casello di Aielli-Celano l’autista dell’ambulanza ha accostato e poi fermato il mezzo, per consentire le procedure del parto.

 

All’arrivo all’Ospedale di Avezzano la donna e la neonata sono state sistemate all’interno di una delle camere del Reparto di Maternità, entrambe stanno bene.

 

 

Foto di: etruriaoggi.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Eccellenza in chiaroscuro: cade il Paterno ad Alba Adriatica, 3-1 del Capistrello sullo Spoltore

Kristin Santucci

G8, ‘cricca’ degli appalti: confiscati beni per 9 milioni di euro ad Angelo Balducci

Redazione IMN

Carsoli, non rispetta le prescrizioni: arrestato sorvegliato speciale pluripregiudicato

Redazione IMN