INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Balza giù la Tari per la città di Celano

Il 2013 è stato l’anno della svolta per la città del Castello. Lo racconta, in un’intervista alla Redazione di InfoMediaNews.it, il primo cittadino di Celano, Settimio Santilli: «Nel 2013 – dice – abbiamo dato il via ad una raccolta differenziata porta a porta. Durante la campagna elettorale, inoltre, abbiamo promesso di abbassare il costo della Tari, ovvero della tassa sui rifiuti. Oggi, 30 novembre, possiamo finalmente dire che così è stato».

Ciò che il Comune di Celano sta riservando ai suoi concittadini mostra i segni di un vero e proprio esempio di civiltà e, al tempo stesso, testimonia la presenza di un solido comportamento virtuoso anche da parte degli abitanti stessi. Come ha affermato Settimio Santilli, infatti, in un post pubblicato su Facebook: «I fatti – ha scritto – hanno dimostrato che Celano è una realtà più civile di quanto si immagini». Progetti, dunque, non gettati via al vento o alimentati da semplici parole, bensì, realizzati concretamente.  «Speriamo di continuare nel proseguo del mandato su questa corretta e precisa linea».

Un traguardo raggiunto, quindi, in modo del tutto soddisfacente, il quale, conferma la serietà di un cammino che era stato già inaugurato nell’anno 2013 e prolungato anche per l’anno successivo, attraverso la nascita della prima isola ecologica. Il sindaco di Celano, infatti, dichiara: «Nel 2014, abbiamo costruito il primo centro di raccolta dei rifiuti in città. Ci auguriamo, ora, di poter allargare queste aree, costruendo un altro, nuovo e utilizzato sito ecologico». Il rispetto per l’ambiente, dunque, sembra essere un punto di fondamentale importanza per l’Amministrazione comunale celanese. Si tratta, come dimostrano i fatti, di un ambito che la città del Castello può vanitosamente lasciarsi elogiare.

Il risparmio economico raggiunto comparando la tariffa in vigore nello scorso anno rispetto all’ammontare della tassa sui rifiuti nel periodo che va dal 1 gennaio al 31 dicembre del 2016, è di circa 31 euro. Vantaggi? Visibili ad occhio nudo. Oltre al guadagno economico, infatti, l’estetica del Comune marsicano, da tre anni a questa parte, sembra avere la meglio sui cassonetti che ingombravano le strade del centro. «Come amministrazione, infatti, abbiamo deciso di non impiantare più cassonetti in città, in quanto, volevamo migliorare l’aspetto di Celano in meglio dal punto di vista dell’esteriorità, ed esso,  per dirla tutta, è migliorato notevolmente. Proveremo ad aumentare, ora, il decoro cittadino, cercando anche di scoraggiare quella bassa percentuale di persone che ancora continua a buttare i rifiuti ovunque». Percentuale bassa, ma che comunque non passa indisturbata.

Sono state numerose, a tal proposito, le iniziative portate avanti dall’Amministrazione al fine di eliminare del tutto l’inciviltà presentata da questa piccola porzione di abitanti cosiddetti ‘incivili’. Settimio Santilli conferma, infatti, l’importanza della collaborazione da parte di associazioni del luogo che lavorano quotidianamente in questo tipo di campo: «In questo contesto, risulta essere fondamentale la presenza di diverse associazioni locali come ‘I guardiani della natura’, che periodicamente svolgono delle attività ecologiche. Si tratta di intere giornate dedicate alla pulizia di ponti e di altri luoghi della città, resi, ahimè, inadeguati da parte di chi si ostina ancora a sporcare». La natura che circonda l’uomo, dunque, dovrebbe sempre rappresentare un elemento di vantaggio, tale da meritare di essere sfruttato nel migliore dei modi, come ne ha dato dimostrazione, in questa circostanza, la città di Celano stessa. Partendo dalle piccole cose, infatti, e con l’aiuto dello scorrere del tempo, si possono raggiungere anche delle mete, molto ambiziose, che permettono di sentirsi fieri di far parte di una civiltà, legata profondamente al suo habitat naturale.

 

Foto di: Italianvirtualtour.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Celano, la città aderisce a Earth Hour – l’ora della Terra

Redazione IMN

Morino, altro arresto per droga: in manette 20enne che gestisce un’officina meccanica

Maurizio Di Cintio

Esami universitari, ecco l’aiuto per gli studenti: con la collaborazione tra Università Telematica Pegaso e FARO

Redazione IMN