INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Balneari Abruzzo invitano a “massima prudenza”

Il presidente del Sindacato italiano Balneari invia lettera indirizzata alle Imprese Balneari alla vigilia dell’inizio della stagione balneare 2021

“Il pericolo è tutt’altro che scampato: la buona notizia che consentirà di riaprire da lunedì prossimo le prime imprese balneari abruzzesi per le attività di elioterapia, bar e ristorazione all’aperto, non deve passare come un ‘liberi tutti’, tutt’altro. Occorre la massima prudenza se non vogliamo vanificare i passi avanti delle ultime settimane compromettendo il futuro”.

Così il presidente del Sindacato italiano Balneari – Regione Abruzzo Riccardo Padovano in una lettera indirizzata alle Imprese Balneari alla vigilia dell’inizio della stagione balneare 2021.

“Consapevolezza, responsabilità nei comportamenti e massima prudenza devono ‘viaggiare’ contestualmente al rigoroso rispetto delle norme anticontagio più che note, dal corretto uso delle mascherine, al distanziamento e divieto di assembramenti nonché alla scrupolosa igiene personale, il tutto per tutelare noi stessi e le nostre famiglie, il nostro Personale ed i nostri Clienti che dobbiamo sensibilizzare affinché facciano altrettanto. A Voi tutti un buon inizio di stagione!”, conclude Padovano.

Altre notizie che potrebbero interessarti

CNA Avezzano: far ripartire le imprese con sostegni e misure ad hoc

Vivo apprezzamento espresso da Francesco D’Amore Presidente della CNA di Avezzano alle iniziative ...
Redazione IMN

RSA Don Orione: 25 operatori sanitari positivi

Tra gli operatori contagiati anche l'allenatore della SSD Ortigia
Redazione IMN

Sicurezza su strada: dopo la festa del vino a Treglio, ritirate 15 patenti

Redazione IMN