INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica

Ballottaggi, rimonte del centrodestra a L’Aquila ed Avezzano: vincono Biondi e De Angelis

Grande rimonta del centrodestra a L’Aquila dove il candidato sindaco Pierluigi Biondi vince con il 53,52% (16.419 voti) surclassando il candidato del centrosinistra Americo Di Benedeto che si è attestato al 46,48% (14.249 voti).

 

Finisce, dunque, l’era di Massimo Cialente (Pd) sindaco per due mandati consecutivi. Pierluigi Biondi, che al primo turno era sotto di quasi 12 punti, è stato sindaco di Villa Sant’Angelo (L’Aquila) ed è espressione dei Fratelli d’Italia. Ora amministrerà una Giunta di centrodestra composta per la prima volta anche da rappresentanti della Lega (Noi con Salvini).

 

Bassa l’affluenza alle urne: 52,07% al ballottaggio contro il 67,77 del primo turno. «È stata la vittoria degli aquilani liberi – ha commentato Biondi – senza condizionamenti e che vogliono rimettere in moto le energie migliori di questa città». Di Benedetto ammette che «il recupero è stato forte e che quando si perde si perde tutti». «Ora è il momento della riflessione. Ho fatto di tutto e di più in questa campagna elettorale, ma, è chiaro, che non è bastato: gli aquilani, che al primo turno ci avevano dato la loro fiducia , al ballottaggio hanno preferito orientarsi diversamente».

 

Il centrodestra rimonta anche ad Avezzano con Gabriele De Angelis che manda a casa il primo cittadino uscente Gianni Di Pangrazio espressione del centrosinistra. De Angelis con i suoi 10.018 voti, pari al 53,84% dei consensi ha surclassato Di Pangrazio attestatosi a 8.588 voti, ovvero il 46,16%.

 

A Ortona (Chieti) la partita è stata tutta interna alle liste civiche con Fi e Pd usciti sconfitti al primo turno. Leo Castiglione, che ha avuto la meglio su Giorgio Marchegiani, prende il posto del dimissionario sindaco del Pd Vincenzo D’Ottavio. Nessuna sorpresa, infine, a Martinsicuro, comune teramano che per la prima volta ha sperimentato il doppio turno avendo superato i 15 mila residenti. Massimo Vagnoni (sostenuto da liste civiche) si è imposto sul sindaco uscente Paolo Camaioni (sorretto anch’egli da liste civiche). Anche in questo caso il Pd e Fi erano usciti sconfitti al primo turno con i rispettivi candidati.

 

 

Fonte: AGI

 

 

Foto di: ilmartino.it, abr24.it, pierluigibiondi.it, Il Giornale d’Abruzzo

   

Altre notizie che potrebbero interessarti

Decennale della morte di Monsignor Giuseppe Di Iorio ad Avezzano: sacerdote che dedicò la vita terrena alla comunità di Borgo Pineta

Redazione IMN

VIDEO. Maltrattamenti in famiglia davanti a minori: rimpatriato albanese clandestino

Kristin Santucci

L’Aquila e Provincia sotto controllo dell’Arma: sequestrata refurtiva per un valore di oltre 20 mila euro

Redazione IMN