INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Avis di Trasacco: rischio chiusura per mancanza di personale

L’associazione: «In questo momento di assoluta serietà confidiamo nel vostro spirito di collaborazione, che da sempre ci avete manifestato»

Avis di Trasacco: rischio chiusura per mancanza di personale

L’Avis di Trasacco rischia di chiudere per mancanza di personale. La sede trasaccana dell’associazione di volontariato gestisce un servizio di emergenza e urgenza ininterrottamente dal 1991. Dal dicembre 2017 questo servizio è stato accreditato dalla Regione Abruzzo in convenzione con il 118. Una realtà utile ai cittadini tanto che nei suoi anni di attività ha svolto oltre 17mila interventi di soccorso. Ora la sede rischia di chiudere a causa di una drastica diminuzione del personale volontario. Una diminuzione dovuta a diversi motivi (lavorativi, familiari e di studio) ma per poter continuare ad esistere c’è bisogno di collaborazione da parte dei cittadini. L’Avis di Trasacco lancia un appello: «Abbiamo urgente bisogno di almeno dieci persone, tra autisti e soccorritori».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Nuovo Contratto di Servizio siglato tra Trenitalia e Regione Abruzzo

Redazione IMN

VIDEO. Avis Avezzano: rinnovato il direttivo, Simone Di Cicco è il nuovo presidente

Redazione IMN

Seconda edizione del ‘Black Friday’ ad Avezzano: corsa allo shopping a prezzi scontati

Redazione IMN