INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Avezzano, prostituta aggredita e scippata da un marocchino: l’uomo però viene assolto

È quanto accaduto in una calda notte d'estate di quasi quattro anni fa

Avezzano prostituta aggredita e scippata

Avezzano, marocchino di 33 anni accusato di aver derubato una prostituta mentre era intenta a consumare un rapporto sessuale. Il pm aveva chiesto 3 anni di reclusione ma l’uomo è stato assolto poiché la donna non si è presentata a testimoniare in sede di tribunale. Secondo l’accusa lo straniero sarebbe arrivato addirittura alle mani per raggiungere il suo obiettivo, colpendo la donna con calci e pugni alle gambe. I fatti risalirebbero all’agosto del 2015 ed il marocchino si è discolpato affermando che aveva pagato alla donna una prestazione sessuale mai concessa; motivo per il quale aveva cercato di impossessarsi della borsa con violenza.

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Aquila: si andrà al ballottaggio, Di Benedetto comanda con 16.508 voti, segue Biondi con 12.601 preferenze

Kristin Santucci

L’Aquila, la Perdonanza celestiniana candidata a patrimonio immateriale dell’Unesco

Redazione IMN

Centinaia di persone all’addio ad Antonio Bevilacqua, il 21enne ucciso con un colpo di fucile

Redazione IMN