INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Avezzano, Pronto Soccorso off limits per i non Covid

Di Natale: "Siamo alla resa". Ipotesi zona rossa provinciale

Coronavirus: la situazione ad Avezzano

Da oggi il Pronto Soccorso di Avezzano non potrà più ospitare pazienti non Covid a causa della mancanza di percorsi separati. Soltanto tre giorni dopo la visita del governatore Marsilio, dell’assessore Verì e dei vertici della Asl 1, la situazione è ormai vicina la collasso. “Siamo alla resa totale”, ha scritto su Facebook il sindaco di Aielli, Enzo Di Natale.

Ieri l’assessore con delega all’emergenza, Maria Teresa Colizza, aveva invitato il governo regionale a prendere decisioni rapide vista la criticità della situazione: “Attivare subito 25 posti letto all’Aquila o un ospedale da campo per trattare i pazienti Covid”.

Il sindaco Gianni Di Pangrazio ha convocato una riunione oggi alle 16.30 al Castello Orsini per discutere sulle criticità della sanità marsicana. Invito rivolto ai sindaci della Marsica, nonché all’assessore Verì, ai Consiglieri regionali marsicani (Quaglieri, Angelosante e Fedele) e al manager Testa.

Da quanto appreso dal comitato ristretto dei sindaci, esiste la possibilità di istituire una zona rossa in provincia dell’Aquila, in particolar modo nella Marsica. La proposta verrà discussa all’incontro di oggi.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Incendi boschivi: i Vigili del Fuoco d’Abruzzo attendono lo stipendio da un anno

Redazione IMN

L’Aquila Calcio-Battistini: domani la presentazione alla stampa

Alice Pagliaroli

5 corsi d’arte gratuiti da seguire in quarantena

Il MoMA lancia 5 corsi gratuiti da seguire durante la quarantena
Redazione IMN