INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Avezzano: Lega primo partito, Mascigrande il più votato

Boom del Carroccio, Mascigrande e Cosimati i più votati

Avezzano: Lega primo partito, Mascigrande il più votato

2757 voti raccolti, pari ad oltre il 12% delle preferenze. La “spallata” della Lega ad Avezzano spinge il candidato Tiziano Genovesi verso il ballottaggio. Il Carroccio si conferma il primo partito della città, dopo il boom registrato alle elezioni regionali del 2019 (25,87%). Ad Alfredo Mascigrande, 39enne dipendente Fiamm e sindacalista Rsu Uil, la palma di “mister preferenze” con 546 voti. Premiata l’accoppiata con Giuliana Di Pasquale: 409 i consensi della 49enne titolare di una storica torrefazione della città e vice presidente del Comitato commercianti di Avezzano Centro. Nella lista del partito di Matteo Salvini spiccano anche i 377 voti raccolti del coordinatore marsicano ed ex Pd Gianni Luccitti, i 264 di Giancarlo Cipollone, i 266 della responsabile del gruppo giovani Pamela Di Iorio e i 255 di Giuseppe Stati.

Buono l’esordio di Fratelli d’Italia. Il partito di Giorgia Meloni, in campo con una lista a sostegno di Genovesi, ha totalizzato 1496 voti, pari al 6,64%. Risultati che spingono FdI sul secondo gradino del podio nella corsa tra i partiti scesi in campo. A trascinare i “meloniani” è l’ex presidente del Consiglio Comunale Iride Cosimati (490 voti, donna più votata del lotto) seguita da Maurizio Gentile (465) e dal capo della segreteria di Marsilio, Massimo Verrecchia (452).

Tra gli altri partiti, cedono Pd e Forza Italia. I dem, in appoggio alla candidatura di Mario Babbo, hanno raccolto 1046 voti (4,64%), risultato quasi dimezzato rispetto alle amministrative del 2017 (1970). Dati in calo anche rispetto alle ultime regionali, in cui il Pd mise in bisaccia 1777 voti. Urne amare anche per Forza Italia. Gli azzurri, che hanno salutato la coalizione del centrodestra ed hanno spinto su Anna Maria Taccone, si sono fermati a 1130 voti (5%) contro i 1548 della scorsa tornata elettorale.

Nella colazione di Gianni Di Pangrazio, la lista più votata è stata Avezzano al Centro (1368 voti), seguita da Azione Civica per Avezzano (1337) e da Avezzano Città Territorio (1200). Nella prima, 347 preferenze per Domenico Di Berardino, 334 per Ignazio Lucci, 291 per Christian Carpineta e 257 per Concetta Balsorio. Il più votato nella coalzione in supporto all’ex sindaco è Fabrizio Ridolfi con 367 voti.

Nella colazione di Mario Babbo exploit della lista Avezzano in Prima Linea, spinta da Stefano Lanciotti (344 voti) e da Oscar Roberto Guanciale (201). Maglia nera per Siamo Avezzano (Anna Maria Taccone) con 93 voti e Fuori Centro (Mario Babbo) con 124 voti.

Oggi a Palazzo di Città si insedia la commissione elettorale, presieduta dal presidente del Tribale Zaira Secchi, che dovrà completare lo scrutinio delle ultime due sezioni: la 9 e la 26. I dati si riferiscono, infatti, a 46 sezioni già scrutinate sulle 48 totali.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Ad Avezzano l’incontro sull’ictus che sensibilizza alla tempestività di intervento

Alice Pagliaroli

FCA: USB Abruzzo proclama sciopero

Protesta dopo la morte di Fabrizio Greco
Redazione IMN

Open Day ‘Voglio crescere’: Plus Ultra presenta le sue nuove discipline sportive

Kristin Santucci