INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Avezzano: il punto sul trasporto pubblico con D’Alessandro e Berardinetti

La condizione del trasporto pubblico della Marsica, alla luce della riforma messa in atto dalla Giunta regionale abruzzese, è stata la colonna portante del meeting svolto il 18 ottobre scorso. Ad Avezzano, nella sede della Tua (ex Arpa), si sono incontrati il consigliere regionale Lorenzo Berardinetti, il consigliere delegato ai trasporti della Regione Abruzzo Camillo D’Alessandro ed il responsabile di sede Gennaro Marfisi, al fine di analizzare questa situazione.

«Ho preso atto del nuovo corso avviato nella sede di Avezzano – ha dichiarato Camillo D’Alessandro – sicuramente esistono delle problematiche che affronteremo come quella del parco mezzi e, quindi, del capitolo manutenzioni, ma – ha tenuto a evidenziare il consigliere con delega ai trasporti – è stato ricostituito un governo dell’azienda che ci aiuterà a fare bene ed a migliorarci».

tua-avezzano-dentroSoddisfatto il consigliere regionale Berardinetti che ha sottolineato la particolare attenzione che, come Regione Abruzzo, si sta riservando al trasporto pubblico del territorio Marsicano. «Daremo nuovo impulso per valorizzare e sviluppare la mobilità regionale e in particolare quella della Marsica; gli obiettivi da perseguire sono chiari e sono tutti volti a rendere moderno ed efficiente il servizio – ha continuato Berardinetti – la sede di Avezzano è la seconda nell’intera regione Abruzzo per territorio coperto e per chilometri percorsi e in ordine alla quantità di prestazioni offerte all’utenza. Tanto è stato fatto, molto resta ancora da fare. In questi giorni stiamo sciogliendo nodi importati come quelli relativi al fabbisogno del personale e un efficientamento dei mezzi in circolazione. Quella del trasporto pubblico locale è una delle sfide più importanti che il nostro territorio dovrà affrontare e rispetto alla quale, insieme al consigliere D’Alessandro, stiamo lavorando con grande impegno per individuare soluzioni ottimali».

Raccolta la sfida, dunque, il territorio marsicano si rimboccherà le maniche per innalzare sempre di più il livello di efficienza del servizio di trasporti pubblici. Un punto cruciale su cui si pone, ogni giorno, molta attenzione e che continuerà con il tempo a non passare, di certo, inosservato.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Cinese accusata di contrabbando: assolta

La donna era accusata di contrabbando doganale ed elusione dal pagamento IVA
Redazione IMN

Assolto Youssef Bya dall’accusa di spaccio

Accolta la tesi difensiva dell’avvocato Mario Del Pretaro
Redazione IMN

VIDEO. A Carsoli lo sport che unisce: con lo Speech Project e partner europei

Kristin Santucci