INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV Sociale

Avezzano: il concerto di fine anno dedicato alla ‘Vita’, per non dimenticare le vittime della strada

 

L’appuntamento è per  domenica  16 dicembre, alle ore 18: il concerto è a cura dell’Orchestra di Fiati ‘Armelis’ di Collarmele, e venne istituzionalizzato dal Comune di Avezzano il 26 dicembre 2016, con  il patrocinio della Camera dei Deputati, del Senato della Repubblica, del Consiglio Regionale d’Abruzzo, della Provincia dell’Aquila, dei Comuni di Capistrello e Gioia dei  Marsi.

 

L’evento, da 14 anni a questa parte, è organizzato e presentato dalla giornalista Orietta Spera: l’avvenimento nacque da un’idea del compianto Maestro Antonio Stati.

 

L’Orchestra di Fiati ‘Armelis’, diretta dal Maestro Corrado Lambona, conta 35 elementi; all’opera, come sempre, il Maestro di Pianoforte Valentina Di Marco, i Soprani Ilenia Lucci e Natalia Tiburzi, il Baritenore Sandro Argentieri (tutti artisti marsicani e giovanissimi) e il pianista Simone Sangiacomo.

 

Sullo sfondo una prestigiosa coreografia: le opere della pittrice e poetessa avezzanese Gianna Danese (conosciuta anche all’estero e che ha esposto, di recente, i suoi quadri ad Udine e Roma. Inoltre, nel corso dell’evento, grande spazio ha l’Associazione UNITALSI, sottosezione di Avezzano, che si occupa degli spostamenti delle persone diversamente abili e delle necessità delle proprie famigli; è un’Istituzione che raccoglierà, nel corso dello spettacolo, fondi per il proprio mantenimento e sviluppo e per il benessere dei suoi ospiti.

 

L’avvenimento abbraccia la tradizione, è vivave, brioso, sempre innovativo: è studiato per accogliere un vasto pubblico, con fasce d’età diverse (anche i ragazzi). La concezione di base è ‘classica’: le musiche sono di Vivaldi, Bellini, Rossini, Jacob De Haan, Mozart e diversi sono i “Capricci” (con bis, sorpresa “pirotecnica” e brindisi finali), che sono proposti nel corso del Concerto.

 

Parteciperanno la Croce Rossa Italiana, nella persona della Signora M. Teresa Letta e il Presidente del Consiglio Regionale, Giuseppe Di Pangrazio. Per il Comune di Avezzano saranno presenti il Sindaco Gabriele De Angelis, l’Assessore alla Cultura Pierluigi Di Stefano ed il Consigliere Leonardo Casciere.

 

La tematica proposta per quest’anno è ‘La Vita’: per questo sono stati invitati il Dr. Italo Cipollone, pediatra e il Dr. Piero Cialfi, ginecologo, ai quali verrà conferito il ‘Premio Alessandro Giancarli’. Madrina dell’evento sarà l’Onorevole Stefania Pezzopane. Quest’anno molte ditte della Marsica (che verranno rese note durante la manifestazione), parteciperanno in favore dell’associazione ‘Parent Project’ Onlus , che si occupa di raccolte fondi contro la distrofia di Duchenne e Becker, che verrà impersonata, nell’occasione, dalla signora Roxana Lazar.

 

Fulcro dell’avvenimento la forza, la resilienza e la dolcezza interiore della Famiglia Giancarli (Roberto e M.Rita, i genitori di Alessandro, ed Eleonora, la sorella, sulla cui figura il Concerto si incentra). Si ricorda che l’ingresso all’evento è libero.

 

Fonte e foto di: Ufficio Stampa Concerto di Fine Anno Città di Avezzano, premio ‘Alessandro Giancarli’

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Aquila, Case cantoniere provinciali: pubblicato il bando per l’assegnazione

Redazione IMN

Marica Branchesi tra le 10 persone più influenti dell’anno, Biondi: «L’intera città ne è orgogliosa»

Redazione IMN

Ambiente: presentato in Abruzzo il progetto Esmartcity Med: la città pilota sarà Pescara

Gioia Chiostri