INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Avezzano, i provvedimenti del Commissario Passerotti

Approvato progetto per marciapiedi e pista ciclabile

Passerotti sul bilancio: «Nessun ritardo»

Con deliberazione del Commissario straordinario adottata in data odierna è stato disposto con riferimento al pagamento dei tributi “TARI, TOSAP, ICP-DPA” a beneficio di tutti i soggetti iscritti negli elenchi dei contribuenti del Comune di Avezzano nell’esercizio 2020 la fissazione e/o il differimento delle relative scadenze di pagamento negli specifici termini ed entro i limiti di seguito indicati: per la TARI (tassa sui rifiuti urbani), utenze domestiche e non domestiche, i termini di pagamento ordinari per l’esercizio 2020 sono stabiliti; per la quota pari al 60% della tassa, al momento determinata mediante applicazione delle tariffe 2019, al 31 agosto 2020, oppure per una prima rata pari al 30% della tassa, calcolata in base alle tariffe 2019, al 31 agosto 2020, e per una seconda rata pari al 30% della tassa, calcolata in base alle tariffe 2019, al 15 ottobre 2020; infine, per il saldo 2020 a conguaglio (a seguito dell’approvazione delle tariffe definitive 2020 secondo i parametri ARERA), al 30 novembre 2020; per la TOSAP (tassa sull’occupazione di spazi ed aree pubbliche), il termine di pagamento ordinario per l’esercizio 2020 è stabilito al 30 settembre 2020; per l’I.C.P. (imposta comunale sulla pubblicità) e D.P.A. (diritto sulle pubbliche affissioni), il termine di pagamento ordinario per l’esercizio 2020, rispetto alla scadenza originariamente indicata negli inviti al pagamento già inviati (30/04/2020), è differito al 30 settembre 2020; non si procede al rimborso di importi eventualmente già versati con riferimento alla scadenza originaria; la deliberazione adottata, trae origine dalla considerazione che la normativa nazionale ad oggi non ha contemplato alcuna disciplina di carattere generale in merito a sospensione di pagamenti o ad altri interventi agevolativi in materia di fiscalità locale.

Con il provvedimento in esame – correlato alla condizione di criticità derivante dalla diffusione della “pandemia” da COVID-19 – oltre ad assicurare un beneficio in relazione alla dilazione dei termini di pagamento, si garantisce anche la riduzione di elevati flussi di utenti contribuenti in occasione delle scadenze di pagamento presso gli sportelli comunali, bancari, postali o presso altri operatori autorizzati a ricevere i versamenti eliminando situazioni di potenziale pericolo e pregiudizio per la salute pubblica

Con altra delibera del Commissario straordinario assunta con i poteri della Giunta si è avviato l’iter di variante urbanistica ai sensi dell’art. 19 del DPR 327/2001 e s.m.i seguito dalla redazione del progetto definitivo per la realizzazione dei marciapiedi e della pista ciclabile su via XX Settembre (dall’incrocio di Via dei Fiori in direzione San Pelino) – arteria quest’ultima sulla quale hanno sede numerosi esercizi commerciali – il cui perfezionamento assicura la risoluzione dei problemi di sicurezza dei pedoni e dei ciclisti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’arte protagonista a Gironi Divini: oltre 300 opere nel centro storico di Tagliacozzo

Redazione IMN

Mosciano, Cardinali (Lega) : “Confronto e dialogo per la mia terra “

"Ringrazio D'Eramo per l’attenzione prestata al Comune di Mosciano
Redazione IMN

Avezzano, approvata variante al Piano di Recupero in via del Pioppo

L’iter di approvazione arriva dieci anni dopo il Piano originario
Redazione IMN