INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Avezzano, Fiera di Santo Stefano: l’assalto dei turisti nel centro della città

E’ oramai divenuta un’annuale tradizione passeggiare tra le strade del centro della città di Avezzano, nel giorno whatsapp-image-2016-12-27-at-10-56-59della celebrazione di Santo Stefano. Ieri, 26 dicembre, infatti, con le pance un po’ piene a seguito dei ricchi pasti natalizi, Avezzano è divenuta un crocevia di turisti provenienti da tutti i paesi marsicani limitrofi. C’è stata aria di festa tra le strade che, ancora oggi, risplendono delle più luminose decorazioni di Natale. C’è stata aria di festa tra le bancarelle, che non hanno aspettato altro che attrarre compratori a sé, ancora affamati di shopping e, c’è stata aria di festa, infine, sotto il palco, che ha unito alle risa della gente presente la sua musica natalizia sprigionata.

Proprio ieri sono state, infatti, montate, a partire dalle prime luci del mattino, le abituali bancarelle, le quali, hanno whatsapp-image-2016-12-27-at-10-56-58invaso il cuore della città con le più differenti innovazioni da proporre ai turisti. Le grida di invito da parte dei venditori ambulanti hanno risuonato, come campane a festa, in mezzo alla folla che, un po’ infastidita dal lento camminare, ma, al tempo stesso, attratta da ogni singolo angolo delle strade, ha percepito la giusta atmosfera natalizia. Abiti, oggettistica e cibi tradizionali: questi sono stati gli oggetti delle compere nel mirino degli acquirenti, che, approfittando delle feste del Natale, durante le quali, come di suol dire, tutti sono più buoni, non hanno badato a spese ed hanno deciso di soddisfare ogni loro piccolo sfizio personale.

Secondo un vecchio detto, tutte le strade porterebbero a Roma, ma, in questa giornata di celebrazione marsicana, tutte le strade hanno portato a Piazza Risorgimento, dove la festa è entrata nel vivo. Il circuito dei mercatini, infatti, la pista di pattinaggio e la casetta in scala di Babbo Natale hanno contribuito ad alimentare il concerto live che giovani ragazzi hanno tenuto sul palco, posto proprio accanto alla fontana, presentata, per le annuali feste natalizie, come addobbata da luminarie sbalorditive che hanno fatto sognare ad occhi aperti tutti i visitatori.

Foto e selfie, infatti, con questo risplendente sfondo non sono, di certo, mancati all’appello. Si può affermare, dunque, che è stato un Natale 2016 con i fiocchi, preannunciato, per l’appunto, dal mega fiocco posizionato al centro whatsapp-image-2016-12-27-at-10-56-48della splendente fontana della piazza principale della città.

Oggi, martedì 27 dicembre, si torna tutti sulla stessa barca. E’ tempo, infatti, di rimettersi in riga per recuperare ciò che si è lasciato in sospeso nel periodo prenatalizio. Nella mente dei cittadini marsicani, in realtà, si proietta già il veglione di Capodanno, il quale, porta via con sé tutto ciò che ha alimentato il 2016. L’ultimo dell’anno non chiude, però, di certo, le feste natalizie, le quali, verranno portate via, tra circa 10 giorni, in sella alla scopa della Befana marsicana.

Altre notizie che potrebbero interessarti

In fiamme centro di raccolta a Rocca Di Botte, l’Aciam: «Un evento che colpisce tutti»

Redazione IMN

Avezzano, donna si sente male nella sua abitazione nel centro della città

Redazione IMN

Roseto, rottura della caldaia al nido comunale: bimbi ospiti al Mariele Ventre

Redazione IMN