INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Avezzano: due 18enni di ritorno da Malta positivi al virus

L'ondata dei contagi dai paesi esteri ha colpito anche la città avezzanese. Due 18enni sono, ieri, risultati positivi al Coronavirus. Tamponi per gli amici del gruppo.

Due nuovi casi di contagio, recenti, hanno riguardato la città di Avezzano, in prima battuta. Parliamo di due ragazzi giovanissimi che, di rientro da Malta, sono risultati positivi al virus. Si tratta due ragazzi di sesso maschile, tornati in Italia il 10 agosto scorso.

Ora sono scattati, come di norma, i tamponi da parte della Asl 1 a tutti gli altri giovani del gruppo di viaggio. I risultati sono attesi nei prossimi giorni.

L’Azienda sanitaria locale, cioè, si è messa già all’opera per rintracciare la rete dei contatti recenti. I due nuovi casi avezzanesi sono stati registrati nella giornata di ieri. I ragazzi si trovano, attualmente, in isolamento domiciliare controllato.

Il 12 agosto scorso, non a caso, il Ministero della Salute ha diramato una nuova ordinanza che prevede l’obbligo di presentare un test molecolare o antigenico, con risultato negativo, effettuato per mezzo di tampone nelle 72 ore antecedenti l’ingresso in Italia, oppure l’obbligo di sottoporsi al tampone al momento dell’arrivo (con test rapidi che saranno sperimentalmente adottati nei principali aeroporti) o nelle 48 ore dal rientro in Italia per chi arriva da Croazia, Grecia, Malta e Spagna.

Tra le misure contenute nell’ordinanza anche il divieto di ingresso e transito dalla Colombia che è stata aggiunta alla lista dei Paesi a rischio.

Secondo il portale del Dicastero: per chi è diretto in Italia e proviene da Spagna, Grecia, Croazia e Malta, si consiglia di presentarsi all’imbarco in aeroporto con l’attestazione di un test (molecolare o antigenico) eseguito nelle 72 ore prima e risultato negativo. In questo modo si eviteranno attese o trafile, una volta arrivati in Italia.

Per informazioni è possibile chiamare il Ministero della Salute ai seguenti numeri:

dall’Italia al numero gratuito 1500
dall’estero ai numeri +39 0232008345 – +39 0289619015 – +39 0283905385

Altre notizie che potrebbero interessarti

Celano festeggia l’indipendenza del Kosovo, vince l’integrazione sociale

Redazione IMN

Coronavirus: appena 6 nuovi casi in Abruzzo

Zero contagi nella provincia dell'Aquila
Redazione IMN

Terremoto a Pizzoli: scossa di magnitudo 3.9

Gioia Chiostri