INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Avezzano: disposto sequestro del cinema Astra

La Procura ha disposto il sequestro della multisala e di un immobile in centro ad Avezzano per una presunta frode nella vendita di prodotti petroliferi in cui sarebbe coinvolta anche la società che gestisce il cinema. Gli avvocati di Coppola replicano: "nessuna notifica"

Multiplex Astra Avezzano

La Procura della Repubblica di Padova ha disposto il sequestro del multiplex Astra e di un immobile di via XX settembre ad Avezzano, per una presunta frode nella vendita di prodotti petroliferi, in cui sarebbero coinvolti alcuni dei componenti della proprietà del cinema.

Ad eseguire il provvedimento dell’inchiesta, incardinata dalla Procura di Padova, è stata la Guardia di Finanza.

Al centro della cronaca è dunque finita la Ing&co, società formata da una cordata di imprenditori del territorio che gestisce la multisala, tra cui Roberto Coppola, assistito dagli avvocati Antonio Milo, del foro di Avezzano, e Fabio Segreti, del foro di Napoli.

“A me e al collega non è stato notificato nulla. Ad oggi non so quale sia il legame tra l’inchiesta e il sequestro del cinema, per come stanno le cose attualmente posso dire che non c’è”, ha spiegato l’avvocato Milo a Info Media News.

Al momento c’è massimo riserbo da parte degli inquirenti sull’operazione, l’unico dato certo è che il cinema, chiuso nei mesi scorsi a causa del lockdown, è stato posto sotto sequestro.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Torna lo Scopigno Cup, club prestigiosi alla 25esima edizione

Alice Pagliaroli

“Marruvini in Blues” a San Benedetto

Il 6 settembre tra musica e divertimento
Redazione IMN

Concluso il Consiglio della LND: una retrocessione per l’Eccellenza

Per le promozioni tutto rimandato
Redazione IMN