INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Avezzano, c’è l’ostacolo Giampaolo: al Dei Marsi arriva la Recanatese

Secondo debutto in panchina per Andrea Liguori. Emergenza difesa

Avezzano, c'è l'ostacolo Giampaolo: al Dei Marsi arriva la Recanatese

Federico Giampaolo sulla strada della salvezza. Domenica l’Avezzano ritroverà l’ex condottiero nella delicatissima sfida del Dei Marsi contro la Recanatese, terza forza del campionato e imbattuta da quattro turni. Incontro che segnerà il secondo debutto sulla panchina biancoverde di Andrea Liguori, fresco di ritorno dopo l’esonero di Antonio Mecomonaco.

“Prima” di Liguori segnata dall’emergenza difesa: fuori gli squalificati Siragusa e Di Gianfelice e l’infortunato Magri. Reparto da reinventare. L’unico sicuro del posto sembra essere Domenico Brunetti, chiamato a guidare una terza linea priva della propria spina dorsale. Possibile maglia da titolare anche per Felice Cimino (che agirebbe da laterale basso di destra) e Jacopo Puglielli. In porta dovrebbe essere confermato Alberto Patania, autore di due ottime prestazioni nelle trasferte di Jesi e Tolentino. Abbondanza a centrocampo: a disposizione Traditi, Kras, Di Renzo e Morales (altro ex di turno) oltre al rientrante Coppola. In attacco Rabbeni, Di Curzio e Ciolacu si giocheranno il ruolo di perno offensivo.

Dopo le due trasferte consecutive, i biancoverdi torneranno in un Dei Marsi privo dell’apporto degli ultras della Curva Nord, in aperta contestazione contro il presidente Gianni Paris. Come se non bastasse, gli uomini di Liguori saranno chiamati a sfatare il tabù casalingo: ultima vittoria tra le mura amiche datata ancora 6 ottobre (2-0 al Tolentino). Esattamente un girone fa.

Assenze pesanti anche in casa Recanatese. Giampaolo dovrà fare a meno del bomber Manuel Pera (autore di 15 gol in campionato) e dell’esperto difensore Alex Nodari. In settimana i due si sono allenati a parte, e l’obiettivo dello staff tecnico è quello di recuperarli in vista dell’impegno casalingo contro il Chieti.

Di 21 punti lo score in trasferta dei leopardiani. Due le sconfitte, entrambe maturate in Molise: a Campobasso (0-3) e ad Agnone (1-2). 4 i risultati utili consecutivi inanellati dalla Recanatese, terza in classifica a meno 7 dal Notaresco e con due lunghezze di ritardo sui “cugini” del Matelica. La volata promozione è appena iniziata. Così come quella salvezza. Strade che si incrociano, destini che si scontrano. Domenica sarà vietato fallire.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Presentazione del CalendEsercito 2020

Comando Militare Esercito "Abruzzo" svelerà il nuovo calendario
Redazione IMN

VIDEO. Welcome to Tagliacozzo con il ‘nuovo’ ufficio per il turismo

Kristin Santucci

Trovate ad Avezzano esche per cani con spilli e diserbanti: intervengono i Forestali, Presutti: «Atto vergognoso»

Gioia Chiostri