INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV Sport

Avezzano Calcio: il nuovo mister è Gianluca Colavitto

Termina l’era di Giampaolo e inizia quella di Colavitto: la nuova guida biancoverde è l’ex allenatore della Vastese. A darne notizia, soddisfatto, il presidente dell’Avezzano Calcio, Luciano D’Alessandro: «La trattativa è andata avanti per molte ore, ma alla fine siamo riusciti a trovare un punto di incontro. E’ un allenatore con una grande esperienza, sono fiero di essere riuscito a portarlo qui ad Avezzano».

 

Gianluca Colavitto, classe ’71, ha alle spalle una carriera ricca ed intensa, prima come giocatore, precisamente nel ruolo del terzino sinistro in difesa, e poi come allenatore: nelle ultime tre stagioni, ha allenato prima il Celano, nel 2014-2015 e poi la Vastese. Nel 2015-2016 vinse, proprio con la squadra abruzzese, il campionato d’Eccellenza, ai danni del Paterno che si classificò secondo. Nella stagione 2016-2017, continuò la sua avventura con la Vastese ma a metà del campionato venne esonerato, per poi essere successivamente richiamato in panchina. Nell’anno calcistico 2017-2018, grande stagione del mister alla guida dei biancorossi, che si posizionarono ottavi nel campionato di Serie D. Tempo fa uscì la notizia riguardante il suo ingaggio nella panchina del Castelfidardo: Colavitto smentì subito dopo e gli accordi saltarono.

 

Dopo l’uscita di scena di mister Giampaolo, avvenuta lunedì 11 febbraio, la società si è messa subito a lavoro per trovare un allenatore che lo sostituisse: molti i nomi che aleggiavano nell’ambiente biancoverde, si pensava addirittura al vice allenatore La Nera, che ha guidato, per una sola gara, la squadra avezzanese. Infatti, nella trasferta di Sammauro, avvenuta ieri, mercoledì 13 febbraio, La Nera ha preso il posto di Giampaolo, ma l’esito non è stato, purtroppo, dei migliori.

 

«In questi giorni ho pensato e ripensato a chi potesse prendere in mano l’Avezzano, per proseguire il campionato in un modo degno, per sperare in una salvezza tranquilla. Ho deciso di interpellare il mister Colavitto, uomo di spessore nell’ambito calcistico, che stimo ed apprezzo molto. Ha accettato, entusiasta, la proposta. Credo fortemente in lui». Queste sono le parole di D’Alessandro.

 

Il neo allenatore farà la sua prima presenza in panchina biancoverde nella partita di domenica: per l’Avezzano sarà una gara fondamentale, nella quale affronterà la squadra maceratese della Sangiustese. Ad oggi, la marsicana è posizionata, con 24 punti, nelle zone basse della classifica. «Sarà fondamentale l’intervento di Colavitto per ricostruire al meglio un organico che, da un po di tempo, non riesce più ad essere compatto e combattivo. Ha una grande responsabilità ma è pronto professionalmente e mentalmente ad affrontare la situazione attuale in cui versa l’Avezzano», conclude così il presidente avezzanese.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Celano: 26esimo congresso regionale dei diabetologi, 90.000 i malati abruzzesi

Redazione IMN

Pescara dice basta all’accattonaggio e ai parcheggi abusivi nell’area della stazione ferroviaria

Gioia Chiostri

Prescriveva metadone dietro pagamento, 10 euro a ricetta: medico-chirurgo scoperto dai Carabinieri del Nas

Redazione IMN