Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Avezzano, buona la prima: 2-1 al Pucetta

I biancoverdi convincono nel primo test stagionale. In rete Gaeta e Kras

Avezzano, buona la prima: 2-1 al Pucetta

Canistro. Buona partenza per il nuovo Avezzano targato Antonio Mecomonaco. Allo Stadio “Alessandro Corvi” di Canistro, nella prima amichevole stagionale, i biancoverdi hanno regolato i “cugini” del Pucetta con un perentorio 2-1, grazie alle reti di Marco Gaeta e Nikolas Kras. Di Marco Idrofano il gol della bandiera per gli uomini di Corrado Giannini. Prestazione incoraggiante per l’undici avezzanese, in cui hanno esordito anche Francesco Alonzi, portiere classe 2000 ex Vastese e Chieti, e il centrocampista brasiliano Hugo De Marchi, il cui ingaggio dovrebbe essere definito a breve dalla società.

LA PARTITA – Per il debutto sulla panchina biancoverde, Mecomonaco schiera i suoi con un tipico 4-3-3, in cui Gaeta è il terminale offensivo, assistito sulle fasce da Filippo Franchi a sinistra e Manuel Cancelli a destra. In difesa esordio per la coppia di centrali ex Chievo Primavera Brunetti e Magri, mentre gli “under” Ranalli e Siragusa agiscono da esterni bassi. In mediana cabina di regia affidata a De Marchi, classe ’88 ex Jesina e Aprilia, con Kras e Di Renzo ad interdire e cercare spazi in area avversaria. Schieramento a specchio per Giannini, che si affida al tridente offensivo composto da Paris, Di Virgilio e l’unica punta Barrow. Fuori dai giochi il neo acquisto Mercogliano.
Partita equilibrata sino al 20′ quando Franchi, dopo una discesa sulla corsia mancina, confeziona un assist al bacio per il facile tap in di Gaeta. Dopo il vantaggio l’Avezzano si limita a controllare facendo intravedere incoraggianti trame di gioco. A salire i cattedra è soprattutto l’estro di Franchi (il migliore tra i suoi), oltre alle geometrie di De Marchi, all’intensità di Kras e alle proiezioni offensive dei due laterali bassi Ranalli e Siragusa. Dopo un avvio a buona intensità, i ritmi calano col passare dei minuti, complice il caldo torrido ed una condizione atletica non ancora ottimale per entrambe le formazioni. Incoraggiante anche la prova del Pucetta, impegnata nel prossimo campionato di Promozione, abile a creare più di un grattacapo alla difesa avversaria in almeno tre ripartenze.
Nel secondo tempo i biancoverdi chiudono il match dopo dieci giri di lancetta grazie al sigillo di Kras, che capitalizza al meglio un triangolo al limite dell’area con Gaeta. Col doppio vantaggio tra le mani, l’Avezzano avrebbe anche l’occasione di calare il tris con Franchi, ma il tentativo dell’ex Matelica e Tuttocuoio si infrange sul palo a Colella battuto. Poco dopo arriva la rete della bandiera del Pucetta, con Idrofano che beffa il neo entrato Alonzi su calcio punizione, approfittando anche del posizionamento errato del portiere biancoverde. Pochi istanti prima del fischio finale, Gaeta cestina l’occasione per riportare i suoi in doppio vantaggio, fallendo un calcio di rigore che Colella neutralizza facilmente. In campo, nella ripresa, anche Alessandro De Angelis, regista classe ’98 ex Ascoli.

GIULIANOVA PRIMA DEL CAMPIONATO – La preparazione dell’Avezzano proseguirà il 13 agosto con l’amichevole contro i Nerostellati a Raiano. Test importante in vista dell’esordio ufficiale in stagione, con la sfida al Real Giulianova in Coppa Italia al “Dei Marsi” (fischio d’inizio alle 20.30). Il club, intanto, ha annunciato che Orazio Di Loreto sarà il nuovo responsabile del settore giovanile.

Tabellino
Avezzano – Pucetta 2-1
Marcatori: Gaeta (A) al 20’pt, Kras (A) al 10’st, Idrofano (P) al 27’st

Formazioni iniziali
Avezzano (4-3-3): Fanti; Ranalli, Brunetti, Magri, Siragusa; De Marchi, Kras, Di Renzo; M.Cancelli, Gaeta, Franchi. Allenatore Mecomonaco

Pucetta (4-3-3): Colella; Aziz, Valente, Liberati, Castellani; Mattei, Paolini, Idrofano; Di Virgilio, Barrow, Paris. Allenatore Giannini

Altre notizie che potrebbero interessarti

La siccità colpisce Ortucchio: il lago si svuota e i pesci muoiono

Kristin Santucci

Autostrade e rincaro pedaggi, i sindaci di Lazio e Abruzzo oggi dal sottosegretario Dell’Orco

Gioia Chiostri

VIDEO. Elezioni comunali, a Castellafiume trionfa una donna sindaco per la prima volta nella storia

Gioia Chiostri