INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Avezzano, 27enne insulta e aggredisce tre carabinieri

La chiamata al 112 da parte della compagna del 27enne, allarmata da un acceso diverbio scoppiato tra le mura domestiche. Il giovane di nazionalità marocchina è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Nella giornata di ieri, i militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia dei Carabinieri della città di Avezzano hanno arrestato un 27enne cittadino marocchino per resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo è stato indetificato all’interno del proprio domicilio in centro città, poiché la compagna, coetanea e convivente, ha richiesto l’intervento dei militari per un diverbio scaturito tra loro poco prima e per futili motivi.

L’uomo alla vista dei carabinieri ha inveito nei loro confronti con insulti seguiti da un’aggressione fisica. Per l’atteggiamento esagitato del giovane è stato fatto anche ricorso al pronto soccorso del locale ospedale nel tentativo di tranquillizzarlo. Vana ogni soluzione adottata in tal senso.

L’uomo è stato quindi arrestato avendo, tra l’altro, causato lesioni personali lievi ai tre militari operanti. Il PM della procura della repubblica di Avezzano, Elisabetta Labanti, è stata avvisata dell’avvenuto arresto e nei prossimi giorni valuterà la posizione dell’arrestato anche in merito al comportamento tenuto nei confronti della compagna che ha richiesto l’intervento.

Nel frattempo, in attesa della convalida, l’uomo, secondo le indicazione del dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, è stato associato alla casa lavoro di Vasto.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Evade gli arresti domiciliari senza addurre valida giustificazione, in carcere 51enne

Alice Pagliaroli

VIDEO. Capistrello: voglia di riscatto, a Chieti per archiviare il passo falso di San Salvo

Alice Pagliaroli

Conte agli italiani: “Io sono orgoglioso ogni giorno di più”

I suoi auguri sui social rivolti alla popolazione dello Stivale: "Mi scopro sempre più innamorato ...
Redazione IMN