INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Autopsia Di Salvatore: morto sul colpo per politrauma

Venerdì scorso eseguita dal medico legale Ricci l'autopsia sul corpo dello scomparso Di Salvatore. La causa del decesso è riconducibile al politraumatismo riportato a seguito dell'investimento mortale.

E’ stata eseguita nella giornata di venerdì scorso, dal medico legale, la dottoressa Ricci, l’autopsia sul cadavere dello scomparso 63enne originario di Casali D’Aschi – frazione di Gioia dei Marsi – Olindo Di Salvatore. La sua morte è sopraggiunta sul colpo proprio una settimana fa, mentre, di notte, tra sabato e domenica, stava prestando soccorso ad alcuni giovani automobilisti trovati in panne.

Intanto, giorni fa, è stata revocata la misura cautelare che aveva inizialmente colpito il suo investitore, Orazio Tatangelo, accusato di omicidio stradale per aver travolto e ucciso Olindo Di Salvatore. Secondo l’autopsia – ma era un esito scontato – la causa del suo decesso è riconducibile al politraumatismo provocato dall’investimento del quale il Di Salvatore è rimasto sfortunatamente vittima. Ora il medico legale avrà 90 giorni di tempo per depositare l’elaborato tecnico al PM.

L’esame autoptico è stato eseguito dal medico legale Simona Ricci, incaricato dal PM titolare del fascicolo, della Procura di Avezzano.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano, BIANCAneve per una notte

Redazione IMN

Velino, Berardinetti: “Abbraccio simbolico a famiglie”

Presidente Uncem: "Quattro vite spezzate troppo presto che continueranno a vivere nel cuore e nella ...
Redazione IMN

Danni per il maltempo in Abruzzo nel 2017: sbloccati contributi per 35 milioni di euro

Redazione IMN