INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Aumento pedaggi A24-A25: occupato il Casello di L’Aquila

«Con oltre 100 sindaci e amministratori, stamani abbiamo occupato l’autostrada al casello L’Aquila ovest. Una protesta necessaria perché restano solo poche ore per scongiurare l’aumento del 18 per cento per i pedaggi a partire da domani. Una stangata insopportabile e il ministro Toninelli non ha mantenuto nessuna delle promesse fatte. Ora, se non vuole avere ancora una volta un atteggiamento vergognoso, deve imporre ad Anas la sterilizzazione senza oneri per l’Autostrada dei Parchi».

 

 

 

Lo dichiara Stefania Pezzopane, deputata del Partito democratico. «Toninelli – spiega – aveva garantito già a settembre ai sindaci abruzzesi di scongiurare gli aumenti tariffari al più tardi con una norma inserita nella legge di Bilancio. L’unica scelta ragionevole che ora gli resta è una partita di giro che sposti da Anas al Ministero le risorse inopportunamente affidate ad Anas. E che per almeno 12 mesi si sterilizzino le tariffe e che l’Anas rinunci con una sorta di anticipazione dei canoni riscossi. I vertici della società sono stati appena rinnovati dal Governo ed è difficile che facciano resistenze visto che lui stesso li ha nominati. Bisogna evitare maggiore spese per gli utenti e un’ingiustificata operazione di Anatoscismo a vantaggio dell’Anas».

 

 

 

 

Fonte: Asipress

 

Foto di: Picchio News

Altre notizie che potrebbero interessarti

Come strutturare i nuovi ambienti scolastici: alla Primaria ‘Persia’ di Avezzano il workshop formativo, intanto il Comune avvia le procedure di gara

Gioia Chiostri

Rinnovo Rsu Fiamm di Avezzano, Uilm al primo posto

Gallotti: «E' grande la soddisfazione per l'ottimo risultato»
Redazione IMN

Spoltore, parroco accusato di abusi su minorenne: processo rinviato al prossimo 8 giugno

Redazione IMN