INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA Sport

Atletico Civitella sciupone: la domenica si fa amara contro il Luco

Il finale di stagione non potrebbe essere più avvincente. Il campionato di Seconda tiene i tifosi incollati sugli spalti e lascia il massimo riserbo sui verdetti attesi al termine della stagione.

 

La giornata di ieri potrebbe essere fatale alle sorti delle leader della classifica, e se il Bugnara era a riposo per onorare la sosta stabilita dal calendario, solo l’Ortigia ha dato segnali positivi imponendosi per 3-1 nello scontro diretto con la Pro Celano di Guglielmo Rocchi, mentre l’Atletico Civitella si è fermato sul pari contro il Deportivo Luco sul campo di casa.

 

Civitellesi grandi attesi di questo 20° turno, la capolista avrebbe l’occasione di allungare sul secondo posto, col pubblico amico a spingere dall’esterno. Il pari imposto dal Luco brucia al termine della gara come pure all’indomani del match, e allora il commento rammaricato di una domenica ‘sciupata’ è tutto nella voce del presidente Alessandro Mancini: «Oggi sono particolarmente dispiaciuto, faccio ancora fatica a commentare il pareggio. Considerando il turno di riposo all’ultima giornata ci è rimasta una sola partita. Domenica saremo a Bugnara per lo scontro diretto e si preannuncia una gara complicatissima».

 

«Loro sono una bella squadra, e poi hanno una tifoseria caldissima. Vincere, al di là di come andrà a finire il campionato significherebbe chiudere alla grande un girone di ritorno eccezionale. Ci prendiamo ciò che viene – ha concluso il presidente Mancini – pensiamo a vincere domenica, poi a quel punto bisognerà sperare nel passo falso dell’Ortigia».

 

Non si è fatto attendere il commento a caldo sulla pagina Facebook del club rossoblu, come sempre verace e passionale, in coda al pagellone versione ironica della prestazione maturata sul campo.

 

‘Ho visto molti volti tristi a fine partita, e mi dispiace, perché abbiamo dato tutto e non meritavamo questo pareggio Non disperate, se non vinceremo questo campionato (sono convinto però che saremo noi a vincere), abbiamo sempre la possibilità di riprovarci, insieme, il prossimo anno, (oppure nei play off). Intanto, rientrate in forze, e prepariamoci per la bellissima sfida che ci attende domenica, a Bugnara, dove pare ci stiano preparando una accoglienza a suon di carciofini e “schiaffettuni”.’

 

 

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Influenza stagionale, la parola agli esperti: focus sulla Marsica

Kristin Santucci

Altro colpo in casa Plus Ultra: arriva la firma di Luca D’Agostino

Alice Pagliaroli

VIDEO. I Consiglieri di Opposizione in coro: «De Angelis compia un atto di rispetto per gli avezzanesi, si dimetta»

Gioia Chiostri