INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Assenza del medico del 118 a Pescasseroli

Le sigle sindacali CGIL, FP CGIL e SPI CGIL annunciano: "E' necessario ripristinare e garantire i servizi adeguati alle comunità".

“Le nostre comunità meritano rispetto, ma meritano soprattutto un progetto socio-economico e culturale, un contratto sociale territoriale, che restituisca loro la prospettiva di un vivere dignitoso e il più possibile vicino a quello di chi vive nei più grandi centri abitati“. Questo è l’allarme lanciato l’ultimo dell’anno dalle sigle sindacali CGIL FP CGIL SPI CGIL, per bocca e voce dei segretari Francesco Marrelli, Anthony Pasqualone e Orante Venti.

“Non è accettabile – dicono in una nota stampa – che dopo mesi un intero comprensorio sia sprovvisto del medico del 118. Per questa ragione nei prossimi giorni saremo presenti nel comune di Pascasseroli con il progetto della Carovana dei Diritti per denunciare questa grave mancanza e per chiederne una soluzione immediata e strutturale”, questa la conclusione.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Covid, centro vaccini Piana del Cavaliere: ok dalla Asl

Sindaco: "Il nostro obiettivo è riuscire ad allargare la possibilità di vaccinazione anche ad altri ...
Redazione IMN

Giorni di maltempo anche in Abruzzo: arrivano sole, caldo, afa, temporali, grandine ed anche un ciclone autunnale

Redazione IMN

Debiti al Cam per 13 milioni di euro: un buco nero da salvare, forse, con un concordato preventivo

Redazione IMN