INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV

Assemblea dei sindaci, eletti primi cittadini nel Cal e costituita conferenza provinciale della rete scolastica

Nell’assemblea tenutasi a Villa Gioia nella mattinata del 28 novembre, ossia ieri, il Presidente, Angelo Caruso, incassa la fiducia dell’Assemblea dei Sindaci della Provincia dell’Aquila ottenendo due importanti risultati: una valida rappresentanza nel Consiglio delle Autonomie Locali, nonché la costituzione della Conferenza Provinciale della Rete Scolastica.
«In controtendenza con le passate amministrazioni, la Provincia dell’Aquila guidata dal sindaco Sangrino ha una larghissima maggioranza che segna il passo per una maggiore coesione tra gli amministratori locali garantita dalla capacità organizzativa dell’ente territoriale che finalmente risponde in modo efficace alle esigenze dei territori che rappresenta», si legge nella nota stampa. 
«La riprova è il quorum raggiunto, risultato inverosimile sino a poco tempo fa per l’assemblea generale che ieri ha eletto, all’unanimità, i primi cittadini che rappresenteranno la Provincia dell’Aquila nel Consiglio delle Autonomie Locali (Cal) della Regione Abruzzo (L.R. 11 dicembre 2007, n. 41, come modificata dalla L.R. 24 agosto 2018, n. 31) e quelli che costituiscono, da poche ore, la Conferenza Provinciale di Organizzazione della Rete Scolastica, appena costituita e subito all’opera», si legge ancora nella nota.
Ludovico Marinacci, Sindaco di Calascio, Sabrina Ciancone, Sindaco di Fontecchio, Vincenzo Giovagnorio, Sindaco di Tagliacozzo e Carmine Presutti, Sindaco di Vittorito sono stati eletti all’unanimità nel Consiglio delle Autonomie Locali della Regione Abruzzo (L.R. 11 dicembre 2007, n. 41, come modificata dalla L.R. 24 agosto 2018, n. 31), organo di raccordo e consultazione permanente tra la Regione e il sistema delle Autonomie Locali, istituito in attuazione degli articoli 71 e 72 dello Statuto della Regione Abruzzo (L.R. n.41 dell’11 dicembre 2007) che esercita l’iniziativa legislativa (in attuazione dell’art. 31, comma 2, dello Statuto della Regione Abruzzo) secondo le modalità stabilite dal Regolamento interno del Consiglio Regionale.Sempre ieri mattina, l’Assemblea dei Sindaci della Provincia Dell’Aquila ha designato anche gli 11 amministratori locali che costituiranno la Conferenza Provinciale di Organizzazione della Rete Scolastica, eletti con un solo voto contrario.
In seno alla Conferenza sono stati designati Pierluigi Biondi, Sindaco di L’Aquila, Gabriele De Angelis, Sindaco di Avezzano, Annamaria Casini, Sindaco di Sulmona, Antonella Di Nino, Sindaco di Pratola Peligna, Settimio Santilli, Sindaco di Celano, Velia Nazzarro, Sindaco di Carsoli, Leonardo Lippa, Sindaco di Villavallelonga, Paolo Federico, Sindaco di Navelli, Silvano Cappelli, Sindaco di San Demetrio ne’ Vestini, Pierluigi Oddi, vicesindaco di Civitella Roveto e Giovannino Anastasio, sindaco di Pizzoli. A margine dell’Assemblea generale, l’organismo neoeletto ha proceduto anche a votare il primo provvedimento riguardante il dimensionamento scolastico 2019/2020 per il quale va segnalata la deroga concessa per l’autonomia scolastica per Pescasseroli e la richiesta per la istituzione del Liceo musicale di Avezzano.Il Presidente Angelo Caruso «si è dichiarato particolarmente soddisfatto dell’eccellente risultato ottenuto, evidenziando come l’attuale amministrazione provinciale abbia dato un nuovo corso alle relazione con gli amministratori del territorio, tornando a svolgere quel ruolo intermedio costituzionalmente sancito», ha detto.
Fonte e foto di: Ufficio Stampa Provincia

Altre notizie che potrebbero interessarti

Asl 1 Avezzano Sulmona L’Aquila: dipendente con doppio lavoro, sequestrati 430 mila euro

Redazione IMN

Nasconde l’hashish nello scooter, arrestato 39enne

Redazione IMN

VIDEO. Bando Marchi di Qualità in Abruzzo: buone prospettive per un Fucino da IGP

Gioia Chiostri