INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Asl 1, consigliere Babbo: “Serviva coraggio”

Consigliere comunale di Avezzano commenta quanto approvato, ieri pomeriggio, dai sindaci riuniti a Castello Orsini per parlare dell'emergenza Covid

Mario Babbo

“Il Consiglio comunale di Avezzano avrebbe potuto intestarsi la necessità di commissariamento del manager della Asl 1, Roberto Testa, semplicemente accettando l’emendamento formulato dal mio gruppo che, con chiarezza, lo chiedeva. Allora non siamo pazzi”.

Così il consigliere comunale civico Mario Babbo commenta quanto approvato, ieri pomeriggio, dai sindaci riuniti a Castello Orsini di Avezzano per parlare dell’emergenza Covid nella Marsica.

“Si è preferito invece andare alla riunione con i sindaci, ventilando tiepidamente una eventualità di commissariamento o addirittura un affiancamento (!), che i primi cittadini del territorio hanno giustamente trasformato in una necessità immediata”, aggiunge.

“Una decisione chiara e netta la si doveva ai malati, alle loro famiglie, alle vittime, troppe, del territorio. La si doveva a medici, infermieri, oss che lavorano allo stremo delle forze e con pochi strumenti”, spiega Babbo.

“La si doveva alle generazioni future che ci guardano e imparano cosa sia il coraggio e il senso di responsabilità. Per essere dalla parte dei cittadini la politica ha bisogno di coraggio, responsabilità e azione, non di pavidi equilibrismi”, conclude.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Magliano de’ Marsi: grande successo per le giornate del FAI di ottobre, presenti oltre mille visitatori

Gioia Chiostri

Partoanalgesia ad Avezzano: preso impegno da UOC anestesia e rianimazione

Ieri riunione tra il manager Testa, il direttore sanitario Cicogna e quello del Dipartimento ...
Redazione IMN

Una cena accanto all’antica macina di San Vincenzo Vecchio

Venerdì 29 nella Valle Roveto per degustare l’olio in tutte le sue varietà
Redazione IMN