INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Arrestato rom, beccato con 2 autovetture rubate in garage

I Carabinieri della stazione di Mosciano Sant’Angelo, in collaborazione con i colleghi del Nor della Compagnia di Giulianova, hanno perquisito d’iniziativa la casa di A.G., 40 anni, di etnia rom di Mosciano Sant’Angelo, già noto per fatti di giustizia. Nel garage dell’abitazione hanno trovato due SUV con targhe straniere, una Range Rover Evoque e una Toyota CHR, praticamente nuove, di cui A.G. non ha saputo o voluto fornire spiegazioni.

I riscontri hanno permesso di accertare che erano state rubate a inizio anno a Sant’Egidio alla Vibrata e Silvi Marina, fatti regolarmente denunciati dai rispettivi proprietari, e che le targhe straniere avevano sostituito quelle originali al fine di ostacolare l’identificazione come provento di refurtiva. Alle prime ore dell’alba di ieri, i militari lo hanno arrestato con l’accusa di riciclaggio, in esecuzione della custodia cautelare in carcere emessa da Gip del Tribunale di Teramo.

Ultimate le formalità è stato associato al carcere di Teramo, a disposizione dell’Autorita’ giudiziaria mandante.

I veicoli sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Fonte: Asipress

Foto di: Cityrumors

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano: disposta la chiusura di un ristorante etnico, riscontrate carenze igienico-sanitarie

Redazione IMN

Progetto Fonderia Abruzzo, carta bianca per le nuove idee di una Regione ambiziosa

Redazione IMN

Celano, Montigliani: «l’Amministrazione è attiva per la manutenzione dei viadotti»

Redazione IMN