INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Arrestato domenicano: prende a pugni carabiniere sul volto

L'arresto, in flagranza, ieri pomeriggio, a via Trieste. Si tratta di uno straniero con regolare permesso di soggiorno.

Minaccia di suicidarsi: salvato dai Carabinieri

Ieri pomeriggio, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Avezzano hanno tratto in arresto in flagranza di reato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, un cittadino domenicano, in regola con il permesso di soggiorno e residente in città da diversi anni.

I militari, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno notato l’extracomunitario in via Trieste, in un momento di grave agitazione, mentre stava inveendo contro numerosi passanti, avvicinandosi a loro anche in maniera minacciosa.

A quel punto, i carabinieri, intervenuti per riportare alla calma il domenicano e, nonostante lui avesse tentato più volte di colpirli, hanno cercato di bloccarlo afferrandolo per le braccia ma l’uomo è riuscito a svincolarsi ed a sferrare un pugno al volto contro uno dei militari lì presenti. Ha provocato una grave lesione al carabiniere intervenuto. L’uomo ha poi cercato di sfuggire all’arresto, ma è stato infine definitivamente bloccato nel piazzale della Caritas.

Il domenicano, tratto in arresto, a causa delle misure per la prevenzione del contagio da Covid-19, è stato tradotto mella Casa di Lavoro di Vasto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Berardinetti soddisfatto per l’approvazione del piano regionale dei rifiuti

Claudia Ursitti

La denuncia del Wwf: «In Abruzzo un comune su 3 colpito dai roghi»

Redazione IMN

Festa Madonna di Pietraquaria: preparativi a gonfie vele

Il neo-costituito comitato alla ricerca di un cantante di livello per la notte del 27 aprile
Redazione IMN