INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Arrestato dalla Polizia Bya Youssef: alla vista degli agenti, ingoia la droga e finisce in Ospedale

Aveva fatto di nuovo parlare di sé a febbraio, quando è stato l’ago della bilancia di una ingente macchina della droga e dello spaccio, scoperta nella Marsica dal lavoro certosino e operativo dei poliziotti avezzanesi. Questa sera, la squadra Anticrimine della Polizia di Avezzano lo stana nuovamente e lo arresta sotto casa, mentre era in attività. Gli agenti, guidati dal commissario sostituto Gaetano Del Treste, lo hanno trovato in possesso di 180 grammi di droga. Si tratta di Bya Youssef , cittadino marocchino di 33 anni.

Solo nel mese di maggio scorso, gli vennero concessi gli arresti domiciliari.

L’uomo è stato fermato fuori dalla sua abitazione.

Di qui, è scattata la perquisizione nella sua dimora, ad Avezzano, in via Napoli, dove i poliziotti hanno sequestrato, oltre alla droga, 550 euro, materiale per il confezionamento ed un bilancino per preparare le dosi. L’arrestato, alla vista degli agenti, ha anche tentato di far scomparire la droga in suo possesso, ingoiandola, con tutto l’intento di occultarla. A causa di questo gesto avventato, però, il marocchino è finito in Ospedale, ad Avezzano.

L’arresto è stato effettuato alle ore 20 circa di questa sera. Bya Youssef si trova ora al nosocomio per degli accertamenti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Coldiretti: ‘Premio De@terra’, 1 azienda su 3 in rosa

Claudia Ursitti

Caso di stalking: molesta l’ex moglie, grazie alla Polizia va via di casa marito violento

Gioia Chiostri

Mattinata di sirene a Trasacco, due ambulanze e due persone soccorse

Gioia Chiostri