INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Area Pedonale Urbana lungo Corso Ovidio

Partirà la terza fase sperimentale. Il sindaco: "E' un passo avanti. Svolta culturale in città".

Sarà istituita l’Area Pedonale Urbana su tutto Corso Ovidio tutti i giorni, festivi infrasettimanali compresi, a partire dal primo fine settimana di luglio fino al 31 ottobre prossimo e ampliata la ZTL dell’intero centro storico per l’intera settimana dalle ore 0.00 alle 24.00.

Al via la terza fase sperimentale (deliberata ieri dalla Giunta comunale) dopo le prime di avvio attuate lo scorso anno, in estate e nel periodo natalizio, e la fase di ascolto e confronto attraverso due incontri con i cittadini e i portatori di interesse collettivo, con le associazioni di categoria tenendo conto anche della consultazione pubblica sul tema, con il questionario rivolto alla cittadinanza, cui hanno risposto in due settimane circa il 5% della popolazione, che avevano già mostrato un forte favore ed una netta indicazione verso la pedonalizzazione del centro storico per una piena valorizzazione dello stesso.

E’ un passo avanti, seppur sperimentale, che consente di dare vita a una svolta culturale in una città che vuol essere sempre più a misura dei cittadini e di un turismo responsabile, in particolare in questa fase di emergenza che ha imposto anche la massima fruizione degli spazi pubblici. In questa terza fase di Apu abbiamo apportato i suggerimenti migliorativi, su orari e perimetrazioni, più aderenti alle esigenze dei portatori di interesse collettivo ascoltati, alle nuove esigenze anti covid ed in linea con la politica complessiva di valorizazione del centro storico, come da programma di mandato. Un atto infatti che ben si adatta anche agli interventi integrati, per una migliore fruibilità e accessibilità, per favorire l’aggregazione sociale e il benessere pubblico, nel rispetto delle normative anticovid, che abbiamo messo in campo in questo complesso periodo di ripartenza dopo il difficile lockdown, consentendo anche l’occupazione degli spazi all’aperto a baristi e ristoratori, per ampliare la capacità di accogliere clienti e turisti, agevolandone il più possibile il riavvio delle attività. In un mese circa infatti sono state rilasciate in tempi brevissimi quasi 60 autorizzazioni di occupazione suolo pubblico (tra ampliamento e nuove) di cui 42 in centro storico (14 fuori dal centro storico e 3 in aree verdi) consentendo dunque al nostro centro di essere più accogliente e attrattivo per cittadini, visitatori e turisti insieme alla riapertura dei musei e degli uffici turistici”. Lo afferma il sindaco Annamaria Casini.

L’APU sarà istituita sull’intero Corso Ovidio, da Piazza C.Tresca a Porta Napoli, incluse Via Barbato, Via Solimo, Piazza SS. Annunziata, Piazza XX Settembre, Piazza S. Tommasi, Via degli Agghiacciati, Via De Nino. Saranno consentite le operazioni di carico e scarico merci nell’area ai veicoli già autorizzati ad accedere nella ZTL, dalle 5 alle 9:30 dal lunedì al sabato, escluso la domenica.

Sarà consentito l’attraversamento da Via Roma lungo Via Mazara, da Via Paolina lungo Vico dell’Ospedale e Vico dell’Ospedale verso Via Paolina ai soli residenti in Vico dell’Ospedale; sull’intersezione Via Aragona in direzione Via Ciofano, sull’intersezione Largo Faraglia verso Via D’Eramo e da Piazza Plebiscito direzione Piazza Minzoni; il Comando di Polizia Locale ha la facoltà di rilasciare autorizzazioni temporanee non previste dal disciplinare, per accertate e motivate necessità. Nell’Apu è vietato il traffico ai veicoli a motore, esclusi gli autorizzati a servizio di persone invalide, i mezzi in servizio di Polizia, emergenza e soccorso, quelli dei residenti (solo per accedere a cortili ed autorimesse o per sostare negli spazi appositamente predisposti), i veicoli autorizzati ad accedere ad autorimesse lungo il percorso.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Va a fuoco un tetto a Scurcola Marsicana: evitato il peggio per due anziani

Redazione IMN

Soccorso in atto sulla parete Est del Corno Piccolo

Un alpinista in cordata si è infortunato sulla parete est
Redazione IMN

Trasacco, truffa dello specchietto ai danni di un’anziana: denunciati

Due coniugi siciliani denunciati e allontanati con foglio di via obbligatorio
Redazione IMN