INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Domus e anfiteatro di San Benedetto, archeologia a chilometro zero

Programma di visite con due domeniche al mese fino al 20 ottobre

La domus e l’anfiteatro romano di Marruvium fanno bella mostra di sé con le visite guidate nell’ambito di “Fucino 2019. Archeologia a chilometro zero”.

Un programma di aperture al pubblico nato grazie alla collaborazione tra il Comune di San Benedetto dei Marsi, il Mibac, la Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo e del Caffè Letterario.

Di particolare pregio, la domus di Corso Vittorio Veneto a San Benedetto dei Marsi sta all’interno di un circuito archeologico insieme alla strada e all’anfiteatro romano.

Il programma di visite, partito già con le prime date da inizio aprile, riserva ancora la possibilità di passare una domenica all’insegna della cultura e della conoscenza del territorio in quella che fu Marruvium, capitale dei Marsi e in seguito insediamento romano.

Oltre a questa, all’interno di “Fucino 2019. Archeologia a chilometro zero” le visite al Santuario di Angizia a Luco dei Marsi e alla villa romana di Avezzano.

Per godere la “Splendidissima Civitas” a San Benedetto dei Marsi allora si riparte domenica 21 luglio, poi ancora le date previste ad agosto, settembre e ottobre.

Le informazioni sulla pagina facebook di “Fucino 2019. Archeologia a chilometro zero”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. A Trasacco torna l’orma dell’uomo primitivo: ecco il corto dei bambini della ‘Don Bosco’, guest star Lino Guanciale

Gioia Chiostri

VIDEO. L’Angizia Color Fun fa esplodere la festa: divertimento allo stato puro a Luco dei Marsi

Alice Pagliaroli

Le rubano l’auto sotto casa, disavventura per una signora di Cappelle dei Marsi

Gioia Chiostri