INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Animali selvatici, no cibo grazie

Semplici regole per rispettare fauna e flora

Sappiamo veramente comportarci bene quando siamo in mezzo alla natura?
Durante una passeggiata in montagna, in una bella giornata di sole o in un’escursione tra i boschi innevati, ci si potrebbe ritrovare di fronte a un cucciolo indifeso.
Potrebbe essere istintivo, dargli da mangiare o volerlo mettere al riparo dai predatori pensando che i genitori dell’animale, l’abbiano abbandonato.
Un gesto semplice come dare da mangiare agli animali selvatici sebbene possa sembrare apparentemente un atto amorevole, in realtà si tratta di un comportamento sbagliato che penalizzerà la vita del cucciolo. Infatti, grazie al cibo dato dai turisti, gli animali selvatici diventano confidenti nei confronti dell’uomo. In questo modo si rischia di viziare l’animale fin da giovane che non sarà più in grado di procurarsi cibo da solo cacciando.
E’ importante mantenersi sempre a distanza dagli animali selvatici osservandoli da lontano ed evitando rumori, schiamazzi e musica ad alto volume.

Quando si sta in mezzo alla natura è importante rispettare anche i fiori e le piante, i loro colori e i loro profumi meritano di essere assaporati anche da chi passerà dopo. Ogni elemento naturale svolge una funzione fondamentale per l’equilibrio dell’ecosistema. La natura va rispettata tutta lasciando ogni suo elemento nel luogo in cui si trova.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Prima categoria-Girone A: la Virtus Pratola si ritira dal campionato

Veronica Di Giovanni

8 marzo con Tua Spa: negli autobus e nei treni d’Abruzzo si rivive la storia della Donna

Redazione IMN

VIDEO. L’Aquila Calcio, Cda inedito: tra incognite vecchie e nuove ecco le prima novità

Alice Pagliaroli