INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

All’Ini di Canistro, un corso dedicato all’Artrodesi Sacroiliaca con lo specialista Pier Francesco Eugeni

Lunedì, l’Ini (Istituto Neurotraumatologico Italiano) di Canistro avrà l’onore di ospitare Pier Francesco Eugeni, neurochirurgo e chirurgo spinale, consulente in Neurochirurgia e Chirurgia spinale.  Eugeni coordinerà il corso ‘Live Case Surgery – Artrodesi Sacroiliaca’.

La clinica Ini, centro di riferimento per l’Artrodesi Sacroiliaca, per il terzo anno consecutivo accoglierà il dottor Eugeni, incaricato dalla multinazionale detentrice del brevetto di questa tecnica utilizzata in sala operatoria, che terrà  un corso rivolto ad altri colleghi medici. La formazione, a differenza di altri appuntamenti simili, avrà una connotazione prettamente pratica. Per l’approccio a questo tipo di intervento tipo, la clinica Ini apre le porte della sala operatoria dove i medici vengono istruiti all’esecuzione della Tecnica di Artrodesi mini invasiva della Articolazione Sacroiliaca.

Il corso si articolerà in due fasi: la prima parte sarà pratica e si svolgerà in sala operatoria, mentre la seconda parte sarà prettamente teorica e sarà tutta incentrata sull’anatomia e sulla fisiopatologia della articolazione sacroiliaca, la clinica, la diagnostica differenziale fra la Sacroileopatia, affezione comunissima sebbene non ancora facilmente riconosciuta, ed altre condizioni dolorose come la lombalgia e la lombosciatalgia.

«L’Istituto Neurotraumatologico Italiano di Canistro – ha spiegato il dottor Eugeni – grazie alla mia presenza e a quella di tutta l’equipe sarà il centro di riferimento italiano per il trattamento chirurgico della Sindrome Sacroiliaca ovvero Sacroileopatia». Il corso, che ad ogni edizione richiama medici da tutta Italia, si terrà lunedì da mattina a sera.

Foto di: marsicalive.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

TUA: sciopero indetto dalla Filt-Cigl per venerdì 1 febbraio

Veronica Di Giovanni

A24 e A25, domenica e lunedì possibili disagi ai caselli per sciopero

L’astensione riguarda i lavoratori delle Società Concessionarie di autostrade e trafori
Redazione IMN

Maltempo violento, attivo il Gruppo di Protezione Civile di Gioia dei Marsi in più campi

Gioia Chiostri