INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

All’Emiciclo il ricordo del giudice Rosario Livatino

Domani l’evento “Immaginari di Legalità” durante il quale sarà proiettato il cortometraggio realizzato dagli allievi della Roma Film Academy

In omaggio alla memoria del giudice Rosario Livatino, si terrà giovedì 2 dicembre presso la Sala Ipogea del Consiglio Regionale, l’evento “Immaginari di Legalità” durante il quale sarà proiettato il cortometraggio realizzato dagli allievi della Roma Film Academy , ispirati ad un romanzo di Salvatore Renna “Un giudice ragazzino”.

A fare gli onori di casa sarà il Vice Presidente Vicario Roberto Santangelo.

“Ospitare nella Sala Ipogea del Consiglio regionale e concedere il Patrocinio ad un evento di tale caratura, rende omaggio all’impegno e all’attenzione istituzionale che la buona politica riserva ai cittadini, ai giovani, a chi si prodiga quotidianamente nel riaffermare la supremazia della legalità e della giustizia quale valore inestimabile di una società civile e democratica.

E’ importante ribadire che sconfiggere le mafie è possibile con l’impegno di tutti; occorre mettere in rete un progetto complessivo che veda coinvolte le famiglie, la scuola, gli enti locali e le istituzioni; non è pensabile operare soltanto a livello repressivo delegando alle forze dell’ordine e alla magistratura la lotta ad una criminalità organizzata che riguarda tutta la società, minando le basi della democrazia, del mercato e della civile convivenza.

Ritengo sia fondamentale stimolare nelle giovani generazioni una educazione e crescita culturale che formi donne e uomini liberi, forgiati nei principi di democrazia e di legalità; verrà da sé il rigetto ai “disvalori” delle mafie e dell’illegalità.

Ringrazio per la presenza la Dott.ssa Fabrizia Francabandera e il Dott. Aldo Manfredi componenti autorevoli della Corte d’Appello dell’Aquila, il preside della facoltà di Teramo dott. Christian Corsi, il presidente della Lanterna Magica Corrado Camilli, la Dirigente scolastica Agata Nonnati e la responsabile della casa-famiglia Antonella Di Gregorio; colgo l’occasione per invitare la stampa e la cittadinanza; ritengo che iniziative di tali alti contenuti, vadano attenzionate e partecipate”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Arrestato 27enne: rubò spacciandosi per operatore sanitario

E' finito nel carcere di Vasto. Riuscì ad introdursi in casa di un'anziana in piena emergenza ...
Redazione IMN

Covid: arriva la seconda Pasqua blindata

Firmato il nuovo decreto valido da domani, lunedì 15 marzo, a martedì 6 aprile: tutta l'Italia sarà ...
Redazione IMN

Riapertura PPI, Iulianella e Giovagnorio: “Non arretriamo”

"Vogliamo incontrare i cittadini e accendere i riflettori sulle manchevolezze di questa gestione"
Redazione IMN