INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Algeri: scovato prezioso cimelio della letteratura italiana al mercato di Casbah

Augusto Cicchinelli trova la prima edizione tradotta in francese de “Il Piacere”, primo romanzo di Gabriele D’Annunzio edito nel 1889 da Treves e facente parte della trilogia “I Romanzi della Rosa”. L’edizione, molto rara, è proprio quella tradotta e pubblicata nel 1895 da Georges Hérelle con il titolo ‘L’Enfant de Volupté’.

24898985_10214208986365878_1288521752_n«Quando ho un po’ di tempo – dichiara Augusto Cicchinelli – mi piace molto passeggiare per le stradine della Casbah di Algeri, dove Gillo Pontecorvo girò il film La Battaglia di Algeri: c’è un piccolo mercatino di libri usati dove spesso compro libri, di almeno un secolo fa, di ogni genere, per mio figlio Giuliano, ora ne ho circa 200: e non è la prima volta che mi imbatto in autentiche sorprese: mi ricordo di aver trovato ed acquistato lì il libro di Angelo Montonati ‘Dario Spallone: un comunista anomalo, di cui la stampa si è già occupata all’epoca, che ovviamente custodisco preziosamente. Ora è toccato a ‘Il Piacere’ di Gabriele D’Annunzio, un’edizione particolarmente rara, la prima tradotta in francese in numero limitato di copie. È bellissimo leggere libri antichi – conclude Cicchinelli – perché non ha prezzo quel momento affascinante del profumo di vecchia soffitta che ti arriva mentre leggi; tornerò presto in quel mercatino, sognando di incontrare un’edizione rara di qualche bel libro di Ignazio Silone. Certo è incredibile il viaggio che fanno i libri e non avrei mai immaginato di trovare certe cose ad Algeri in uno sperduto mercatino». Chissà cosa avrebbe pensato il Conte Andrea Sperelli, protagonista de ‘Il Piacere’ da Palazzo Zuccari fino alla Casbah di Algeri!

 

Fonte e Foto di: Augusto Cicchinelli

Altre notizie che potrebbero interessarti

Test di ingresso a Medicina: in migliaia pronti a presentare ricorso

Redazione IMN

A Cesaproba la Protezione Civile di Tagliacozzo continua ad assistere gli anziani

Gioia Chiostri

VIDEO. Maturità 2018, il giorno della terza prova: ‘Io speriamo che me la cavo’

Kristin Santucci