INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Aggressione Lanciano: 18enne trasferito in struttura Marche

Per l'episodio sono indagate 5 persone, di cui 2 minorenni

È stato trasferito dal reparto di rianimazione dell’ospedale di Pescara ad una struttura riabilitativa di Porto Potenza Picena (Macerata), il 18enne di Lanciano (Chieti) che nella notte tra il 17 e il 18 ottobre era stato vittima di una brutale aggressione, nell’area dell’ex stazione Sangritana, luogo di ritrovo di giovani e giovanissimi del capoluogo frentano. Lo riporta l’Ansa Abruzzo.

Colpito con un pugno alla testa, il ragazzo era finito in condizioni gravissime all’ospedale di Pescara, dove è stato sottoposto ad intervento neurochirurgico.

Nell’ultimo mese il 18enne è sempre stato ricoverato in Rianimazione. Le sue condizioni si sono poi stabilizzate e stamani è stato eseguito il trasferimento. Il giovane ha lasciato l’ospedale di Pescara con una prognosi di 90 giorni.

Per l’episodio sono indagate cinque persone – tre maggiorenni e due minorenni – accusate del reato di lesioni gravissime. Delle indagini si occupano i carabinieri.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Domani l’assemblea Confagricoltura con i candidati: «Rappresentare le esigenze del settore»

Redazione IMN

M5S: “Scatole cinesi per inserire convenzione Napoli Calcio”

Il consigliere regionale Sara Marcozzi: "Pronta a integrare il mio esposto con le modalità poco ...
Redazione IMN

Cna Avezzano, restare competitivi anche nel virtuale: successo per il primo Workshop gratuito sul Web Marketing

Gioia Chiostri