INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Aggredito agente di Polizia municipale a Lanciano: il comune si costituirà parte civile

La violenta aggressione ai danni di un agente della Polizia municipale ha fatto scalpore nel comune di Lanciano. Mario Pupillo, sindaco del luogo, ha fatto visita, insieme ad altri amministratori, al dipendente statale ed è intervenuto sulla vicenda condannando questo atto così incivile: «Condanniamo con fermezza l’incresciosa aggressione fisica di cui è stato vittima, questa mattina, un Agente della Polizia Municipale di Lanciano, durante l’abituale servizio a garanzia della sicurezza degli alunni davanti le nostre scuole».

 

«Al corpo di Polizia Municipale e all’agente, incredibilmente aggredito per aver fatto rispettare il codice della strada a chi voleva mettere a repentaglio la sicurezza di persone e veicoli, va tutta la nostra massima solidarietà e vicinanza. Il comune di Lanciano si costituirà parte civile nel procedimento giudiziario a carico del responsabile di questo atto incivile, commesso ai danni di un lavoratore e nei confronti di una divisa che 365 giorni l’anno è al servizio della comunità», conclude così il sindaco, rimarcando la vicinanza delle istituzioni nei confronti del povero agente.

 

Fonte: ASIpress

Foto di: Il Mediano

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ancora ‘caldi’ gli incendi di Lecce nei Marsi e Collarmele, elicotteri sul posto

Gioia Chiostri

Abruzzo sotto la neve, l’allerta della Protezione Civile: «Ora arriverà il gelo»

Redazione IMN

VIDEO. Ad Avezzano 4 profughi salvati dalla guerra, il Vescovo: «Entriamo nel loro cuore»

Alice Pagliaroli