INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Aggrediscono in strada tifosi dell’Avezzano Calcio: scatta il Daspo

Due tifosi vastesi avevano aggredito 3 supporter dell'Avezzano Calcio nella partita del 20 ottobre.

Rapina al “Bomber”, Polizia sulle tracce dei rapinatori

Notano la sciarpa con i colori della squadra avversaria, indossata da un ragazzo del posto. Due tifosi vastesi scendono dalla macchina e aggrediscono tre sostenitori dell’Avezzano Calcio. Il Commissariato di Polizia di Avezzano, a seguito di articolate indagini condotte con la collaborazione del Commissariato di Vasto, ha prima identificato e poi denunciato alla Procura della Repubblica presso il locale Tribunale due tifosi vastesi resisi responsabili dell’aggressione di tre giovani sostenitori della squadra avversaria, al termine della partita “Avezzano – Vastese” disputatasi lo scorso 20 ottobre allo Stadio dei Marsi.

Nello specifico, i due denunciati, S.D.V. di anni 26 e C.P. di anni 25, verso le ore 17 e 10, mentre, assieme ad altri tifosi vastesi, stavano percorrevano via San Francesco a bordo di alcuni automezzi, hanno notato la presenza in strada di tre giovani del posto. Uno di essi indossava una sciarpa bianco-verde. A quel punto, i due tifosi vastesi sono scesi dalle auto e li hanno aggrediti, causando lesioni al viso a uno di essi.

A carico dei due denunciati, il Questore di L’Aquila ha emesso provvedimento amministrativo di divieto di accesso ai luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive (DASPO) della durata di tre anni, immediatamente esecutivo.

Proseguono gli accertamenti volti a definire la posizione degli altri tifosi vastesi coinvolti nell’accaduto.

Altre notizie che potrebbero interessarti

‘Il Volo del coleottero’, il teatro come esperienza di vita

Redazione IMN

Capistrello, al termine gli interventi in via Emissario

Redazione IMN

Aeroporto d’Abruzzo, Paolucci: «Si realizza progetto del centrosinistra»

Il capogruppo del Pd interviene sull'allungamento della pista dell'Aeroporto abruzzese
Redazione IMN