INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Agevolazioni al trasporto studentesco ancora non concesse

Il sindaco di Collelongo chiede al Consiglio Regionale di ripristinare la riduzione

Il sindaco di Collelongo chiede al Consiglio Regionale di ripristinare la riduzione sugli abbonamenti dei trasporti pubblici degli studenti residenti nel comune montano. La precedente consiliatura regionale aveva stanziato a sostegno del pendolarismo studentesco nei comuni montani, per il passato anno scolastico, 200.000€ per l’anno scolastico 2019-2020, aveva previsto altri 100.000€ grazie a fondi derivanti dai tagli di spesa del Consiglio Regionale. Secondo quanto dichiarato dal sindaco Salucci: «Quest’anno, purtroppo, ai tanti genitori che si stanno recando alle biglietterie, viene comunicato che non hanno diritto alla riduzione del costo degli abbonamenti dei figli in quanto la Regione Abruzzo non ha ancora rifinanziato l’agevolazione».
Lo scorso anno venne concessa una riduzione pari al 10% del costo del titolo di viaggio nominativo, mensile o annuale, agli studenti con età dagli 11 ai 26 anni che usufruivano del servizio di trasporto pubblico. La riduzione veniva applicata direttamente dalla Società Unica Abruzzese di Trasporto (TUA), e dagli altri vettori del trasporto pubblico locale che agivano in regime di concessione pubblica, direttamente all’atto di emissione del titolo di viaggio.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Serie A: Inter-Udinese, in campo anche un avezzanese

Redazione IMN

Epatite C: domani l’incontro a L’Aquila sui nuovi farmaci senza effetti collaterali

Redazione IMN

Furti: arrestato 36enne pescarese dai Carabinieri di Giulianova

Redazione IMN