INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Addio all’avvocato Margutti: città in lutto

Messaggi di cordoglio dal mondo della politica locale e regionale. De Angelis: "Era un amico e un maestro". Simonelli: "Se ne va una istituzione cittadina".

Si è spento all’età di 86 anni l’avvocato Ferdinando Margutti, personaggio noto ad Avezzano e non solo. Uomo politico, maestro per molti e principe del Foro, ha esercitato la sua attività legale facendola correre in parallelo a quella politica. “Con profondo dolore apprendo la notizia della scomparsa dell’amico e maestro avvocato Ferdinando Margutti”, scrive Gabriele De Angelis, ex sindaco della città e coordinatore di Forza Italia.

“Ho avuto modo di frequentare il suo studio da ragazzo nei primi anni ‘90, le sue lezioni di politica e di vita sono ancora impresse nella mia mente. Uomo di grande cultura, di rare qualità morali ed etiche e fortemente ancorato alla sua ideologia Cattolica-liberale che ha difeso contro tutto e tutti così come ha sempre rappresentato al meglio la sua terra, la Marsica di cui era profondamente legato. Un uomo che ricorderò per sempre, un uomo di altri tempi”.

Si aggiunge al triste commiato anche il consigliere comunale Nello Simonelli. “Nella notte si è spento l’avvocato Nando Margutti, caro amico di famiglia, già consigliere comunale, consigliere regionale ed Onorevole della Repubblica durante l’XI Legislatura”.

È dal ricordo di personaggi illustri, dalla presa di coscienza che vi è chi si è speso per questa nostra terra, che vi è da prendere esempio per una rinascita della stessa, libera da compromessi“, afferma il consigliere giovane in una nota stampa.

“Una istituzione cittadina se ne va, meritevole del saluto della città cui professionalmente e politicamente ha dato lustro”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Prima vittoria messa in cassaforte dall’Avezzano Rugby

Redazione IMN

Ambasciata spagnola in visita ad Aielli

Funzionario dell'ambasciata in visita a Borgo Universo
Redazione IMN

Convenzione Inail Abruzzo e Formedil Pescara: arrivano 6 borse di studio per laureati e diplomati

Redazione IMN