INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Accordo tra Avezzano Rugby e IsWeb

Ufficiale l'accordo: nasce IsWeb Avezzano Rugby

Accordo tra Avezzano Rugby e IsWeb

La IsWeb Avezzano rugby punta tutto sul futuro delle nuove generazioni. “Insieme per crescere” , infatti, sarà il motto che nei prossimi anni contraddistinguerà il mondo della palla ovale marsicano alla luce dell’importante accordo raggiunto nei giorni scorsi tra la società giallonera rappresentata dal presidente Alessandro Seritti e la IsWeb s.p.a. di Alessandro Bianchi e Luca Ruscitti.

Questa collaborazione con la società avezzanese che si occupa di applicativi per ambienti di rete consentirà alla realtà rugbistica cittadina, che vanta 8 squadre e oltre 300 tesserati, di continuare ad investire su tutto il movimento cercando di valorizzare ancor di più il settore giovanile che da sempre rappresenta il fiore all’occhiello della società su tutto il territorio nazionale.

“Innanzitutto voglio esprimere gratitudine e riconoscenza ad Alessandro e Luca , titolari di ISWEB S.p.a., che da oggi, oltre ad essere già main sponsor della nostra società, hanno deciso di abbinare il nome della loro azienda a quello della nostra realtà sportiva” – ha detto il presidente Alessandro Seritti “ – sono stati i primi nel 2015 a credere nel nostro progetto ed a condividere i nostri sogni non facendo mai mancare il loro sostegno – ha continuato Seritti – e queste dimostrazioni di stima e fiducia sono linfa vitale per far sì che il nostro entusiasmo continui a crescere; oltre ad inseguire ambiziosi risultati agonistici, cerchiamo soddisfazioni dal punto di vista sociale – ha specificato il presidente – mettendo a disposizione del territorio l’opportunità di avvicinarsi al rugby che permette ai nostri ragazzi di allontanarsi da tutti i pericoli quotidiani ed è solo grazie a persone sensibili e con elevato spirito sportivo – ha concluso il presidente giallonero – possono essere raggiunti importanti traguardi”.

Ed proprio di importanti traguardi che si parla in questi giorni in casa giallonera in vista dell’uscita del calendario della serie B che prenderà il via il prossimo 15 novembre.

“La collaborazione tra l’Avezzano Rugby e ISWEB è nata diversi anni fa durante i quali abbiamo potuto constatare l’enorme lavoro svolto e la professionalità espressa dal Presidente Alessandro Seritti e dal suo infaticabile staff – ha dichiarato Alessandro Bianchi – oggi l’Avezzano Rugby rappresenta una solida realtà e una insostituibile ricchezza per il nostro territorio che deve essere tutelata e supportata da tutti e ISWEB si rivede in questi valori – ha concluso Bianchi – ed è orgogliosa di essere parte di questa splendida realtà”.

Puntare dunque sul settore giovanile, affidato all’esperienza ed alla professionalità di Vincenzo Troiani , è l’obiettivo della società senza però trascurare la prima squadra che resta il punto di arrivo per tutti i giovani atleti; lo stesso settore che ha formato grandi atleti di rilevanza nazionale tra i quali anche Giovambattista Venditti che ad oggi riveste il doppio ruolo di manager e giocatore giallonero.

“Questa unione è sicuramente una bella notizia perché la trovo molto coraggiosa – ha dichiarato Venditti – nell’ultimo periodo abbiamo tutti scoperto quanto sia difficile crescere, continuare a crescere e sostenersi a vicenda eppure questo rinnovato rapporto ci insegna proprio questo; IS web – ha proseguito il giallonero – è una società innovativa e ben radicata nel territorio e l’Avezzano Rugby è una società che vuole innovare il modo di fare sport e di educare i bambini e soprattutto è una società che vuole rimanere molto legata al territorio abruzzese. Il binomio è perfetto – ha concluso Venditti – quando ci sono valori simili diventa più semplice percorrere la stessa strada ed è proprio quello che stiamo facendo; vogliamo dare concretezza a questi valori “.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Fucense, colpaccio Kone

Ufficiale l'ex Paterno insieme a Orlandi
Redazione IMN

Osservatorio Gran Sasso: Gisonni incontra i rappresentanti

L’Osservatorio chiede di accelerare la messa in sicurezza dell’acquifero del Gran Sasso
Redazione IMN

LFoundry, “Azienda in coma farmacologico”

Qual è la rotta da seguire? Per Fiom-Cgil L'Aquila "l'unica cosa chiara è che l'azienda è pronta a ...
Redazione IMN