INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Abruzzo: ritirati due lotti di integratori a base di curcuma

In Abruzzo sono stati ritirati due lotti di integratori a base di curcuma per rischio chimico che potrebbe provocare epatite colestatica. In seguito all’allerta scattata per circa 15 casi, il Ministero della Salute ha avviato le procedure per il ritiro dal mercato di molti lotti. L’assessore alla Salute della Regione Abruzzo, Nicoletta Verì avverte che: «Sono state attivate anche in Abruzzo le procedure di allerta, così come previsto dalle normative nazionali ed europee, su alcuni lotti di integratori alimentari a base di curcuma, per un rischio chimico che potrebbe provocare una epatite colestatica non contagiosa». Il Servizio Igiene e Sicurezza degli alimenti del Dipartimento Salute e Welfare hanno riscontrato che in Abruzzo risultano solo due partite, uno in provincia dell’Aquila, l’altro in provincia di Teramo, che sono stati già ritirati dagli stessi produttori.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Legge Delrio, l’UPA chiede di incontrare la Regione Abruzzo

L’Unione delle Province Abruzzesi preoccupata per il riordino delle funzioni della Riforma
Redazione IMN

L’Aquila: demolita la scuola di Santa Barbara

Biondi: “Un altro tassello per il futuro in sicurezza dei nostri figli”
Redazione IMN

Enzo Di Natale per la riconferma

Il sindaco: «Continuare il lavoro fatto in cinque anni»
Redazione IMN