INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Coronavirus, Abruzzo regione ancora fuori cluster

Marsilio: "Stiamo lavorando per mettere in quarantena le persone che sono state a stretto contatto con questo paziente"

Il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha seguito da questa mattina presto, in strettissimo contatto con tutte le autorità competenti, la vicenda legata al paziente ricoverato all’ospedale di Teramo. Marsilio ha sentito il sindaco di Roseto, Sabatino Di Girolamo, il quale ha deciso in qualità di autorità sanitaria di chiudere precauzionalmente le scuole. Il governatore è in continuo contatto con l’assessore alla salute, Nicoletta Verí, e il dirigente della Protezione civile regionale che stanno seguendo con la Asl di Teramo la ricostruzione di tutti i movimenti del paziente ricoverato per decidere le misure da adottare. Il presidente Marsilio, inoltre, è a strettissimo contatto anche con il ministro Speranza e con il commissario Borrelli, con loro la Regione sta condividendo e condividerà tutte le azioni del caso per affrontare nella maniera migliore questa emergenza. “L’Abruzzo continua a rimanere regione fuori cluster – ha confermato il presidente Marsilio – stiamo lavorando e lavoreremo per mettere in quarantena le persone che sono state a stretto contatto con questo paziente”

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano: Concerto di Natale, dal 21 ottobre al via la prevendita dei biglietti

Redazione IMN

Fiaccole e candele di cera lungo un sentiero a Tagliacozzo: rischio di incendio alla Pineta

Redazione IMN

Un fulmine colpisce la torre dell’orologio del Comune di Aielli: danni alle centraline e tanta paura

Kristin Santucci