INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Abruzzo, infermiere di 61 anni stroncato dal virus

Un infermiere in servizio nella Lungodegenza dell'Ospedale di Ortona ha perso la sua battaglia contro il Coronavirus. La Asl: "Non bastano le parole per descrivere lo smarrimento".

Coronavirus, funzionano gli anticorpi del vaccino italiano

Tommaso Di Fabrizio, 61 anni, infermiere in servizio nella Lungodegenza dell’Ospedale di Ortona, ha combattuto per giorni contro il coronavirus, ma non ha avuto scampo.

Fino all’ultimo tutti i colleghi della Asl di Lanciano – Vasto – Chieti hanno sperato e, sia pure a distanza, non gli hanno fatto mancare il loro sostegno.

Dalla stessa Asl affermano: “Oggi non bastano le parole per descrivere lo smarrimento, il dolore di non poter più lavorare accanto a Tommaso, un professionista competente e irreprensibile, un amico che, con la sua simpatia e le immancabili battute, sapeva rendere lieve anche un pesante turno di lavoro”.

“La Direzione del Servizio aziendale professioni sanitarie (Saps) e la Direzione generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, a nome di tutti i dipendenti e collaboratori dell’azienda, si stringono alla moglie Paola, ai familiari, amici e colleghi ai quali esprimono grande affetto e cordoglio”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Aquila, ex poliziotto arrestato per stalking

L’uomo condannato per atti persecutori nei confronti di una coppia aquilana
Redazione IMN

Collodi Marini, festa di fine anno sui pedali

"Biciclettata di Istituto" con l'invito a pedalare insieme rivolto a tutti i cittadini di Avezzano
Redazione IMN

Premio ‘Medicina Abruzzo’ al prof. Franco Marinangeli

Intervento del Manager Testa che ringrazia tutto il personale della Asl, nei diversi settori, per ...
Redazione IMN