INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Abruzzo, firmata nuova ordinanza per igiene e sanità

La firma del presidente della Regione Abruzzo. Si tratta dell'ordinanza numero 75: revocati alcuni divieti stabiliti dalla precedente ordinanza, che disciplinava la materia. Si riaprono ai visitatori le strutture.

Università, l’ordinanza di Marsilio: in ogni Ateneo un referente Covid-19

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha firmato l’ordinanza numero 75 in materia di igiene e sanità pubblica indirizzata agli operatori, agli utenti, alle Aziende, agli Enti pubblici e alle strutture private con allegate le procedure per la riapertura ai visitatori delle strutture eroganti, in regime residenziale, prestazioni sanitarie e/o socio-sanitarie.

In base al testo dell’ordinanza, si revoca il divieto di accedere alle Comunità terapeutiche da parte di familiari, siccome disposta dal punto 14 della Ordinanza Presidenziale n. 7/2020 e prorogata con le successive ordinanze n. 23/2020, n. 37/2020 e n. 43 del 20 aprile 2020. Si revoca anche il divieto di accedere alle strutture socio-sanitarie da parte di familiari e conoscenti, divieto previsto dal testo dell’ordinanza precedente.

Con il testo di questa ordinanza si approva, inoltre, la Procedura per la riapertura ai visitatori delle strutture eroganti, in regime residenziale, prestazioni sanitarie e/o socio-sanitarie (in allegato), siccome elaborate dal Referente Sanitario Regionale e dal Dirigente del Servizio della Prevenzione e Tutela Sanitaria del Dipartimento Sanità.

Si revoca, poi, la sospensione dei trasferimenti di salma e si dispone, inoltre, la proroga, sino al termine ultimo del 31/07/2020 (data della fine dello Stato di emergenza nazionale), di tutte le esenzioni dalla compartecipazione alla spesa sanitaria in scadenza o scadute dal 01/03/2020.

Le disposizioni dell’ordinanza hanno decorrenza immediata e sono valide per la tutta durata dello stato di emergenza di cui alla delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 o sino a diverso provvedimento presidenziale.

Di seguito, è possibile scaricare l’allegato: piano-territoriale-riapertura-servizi-sociali-def

Altre notizie che potrebbero interessarti

Gli ultras della Curva Nord contro la ripartenza del calcio europeo

Anche la Curva Nord Avezzano sottoscrive “StopFootball NoFootballWithoutFans”
Redazione IMN

Teramo, indetta assemblea in merito ai lavori di copertura del liceo Delfico

Redazione IMN

60enne va in montagna e viene morso da una vipera

Con l’arrivo della primavera si risvegliano i rettili
Redazione IMN