INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Abruzzo, firmata nuova ordinanza per igiene e sanità

La firma del presidente della Regione Abruzzo. Si tratta dell'ordinanza numero 75: revocati alcuni divieti stabiliti dalla precedente ordinanza, che disciplinava la materia. Si riaprono ai visitatori le strutture.

Università, l’ordinanza di Marsilio: in ogni Ateneo un referente Covid-19

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha firmato l’ordinanza numero 75 in materia di igiene e sanità pubblica indirizzata agli operatori, agli utenti, alle Aziende, agli Enti pubblici e alle strutture private con allegate le procedure per la riapertura ai visitatori delle strutture eroganti, in regime residenziale, prestazioni sanitarie e/o socio-sanitarie.

In base al testo dell’ordinanza, si revoca il divieto di accedere alle Comunità terapeutiche da parte di familiari, siccome disposta dal punto 14 della Ordinanza Presidenziale n. 7/2020 e prorogata con le successive ordinanze n. 23/2020, n. 37/2020 e n. 43 del 20 aprile 2020. Si revoca anche il divieto di accedere alle strutture socio-sanitarie da parte di familiari e conoscenti, divieto previsto dal testo dell’ordinanza precedente.

Con il testo di questa ordinanza si approva, inoltre, la Procedura per la riapertura ai visitatori delle strutture eroganti, in regime residenziale, prestazioni sanitarie e/o socio-sanitarie (in allegato), siccome elaborate dal Referente Sanitario Regionale e dal Dirigente del Servizio della Prevenzione e Tutela Sanitaria del Dipartimento Sanità.

Si revoca, poi, la sospensione dei trasferimenti di salma e si dispone, inoltre, la proroga, sino al termine ultimo del 31/07/2020 (data della fine dello Stato di emergenza nazionale), di tutte le esenzioni dalla compartecipazione alla spesa sanitaria in scadenza o scadute dal 01/03/2020.

Le disposizioni dell’ordinanza hanno decorrenza immediata e sono valide per la tutta durata dello stato di emergenza di cui alla delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 o sino a diverso provvedimento presidenziale.

Di seguito, è possibile scaricare l’allegato: piano-territoriale-riapertura-servizi-sociali-def

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. ‘Master List’, interdizione al posto dei domiciliari: tornano liberi Venturini e Di Pietro

Kristin Santucci

Viticoltura: progetto Regione-Consorzio Tutela Vini

Progetto per prevenire i cambiamenti climatici
Redazione IMN

Medicina Sport, Quaglieri: “Legge rivoluzionaria”

Il consigliere regionale presenta la legge 59 sulla medicina dello sport
Redazione IMN