INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Abruzzo da zona gialla, superate tutte le soglie

Determinanti i prossimi giorni, venerdì cabina di regia. Negli ultimi sette giorni i nuovi casi sono stati 16.608, incidenza sale a 1.296 casi per centomila abitanti

Il tasso di occupazione dei posti letto in area non critica, in Abruzzo – in base all’aggiornamento quotidiano dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) – raggiunge il 15% (+1%), mentre quello relativo alle terapie intensive è fermo al 12%, a fronte di soglie da zona gialla rispettivamente del 15 e del 10%.

Quello dei ricoveri in area medica per l’Abruzzo era l’unico parametro ancora da zona bianca.

In attesa del nuovo monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità e del ministero della Salute, previsto per venerdì, saranno dunque determinanti i dati dei prossimi giorni.

L’incidenza settimanale dei contagi per centomila abitanti continua a salire e arriva a 1.296 (soglia limite 50).

Negli ultimi sette giorni i nuovi casi sono stati 16.608: la variazione percentuale dei nuovi casi, rispetto ai sette giorni precedenti, è pari al +366,25%.

A livello territoriale, tutte le province continuano a presentare l’incidenza peggiore di sempre.

I numeri più alti restano quelli della provincia di Pescara, dove il parametro sale a 1.423 (nel solo capoluogo adriatico l’incidenza è addirittura a 1.528).

Seguono il Teramano (1.311), il Chietino (1.289) e l’Aquilano (874).

Altre notizie che potrebbero interessarti

Domani assemblea PD Abruzzo con Antonio Misiani

Le personalità del Comitato delle idee che contribuiranno all’alternativa
Redazione IMN

Avezzano: ok intitolazione stadio rugby a Trombetta

Simonelli: "Grazie, Angelo per quello che, in tutti questi anni, hai dato alla città"
Redazione IMN

Consiglio regionale d’Abruzzo: tutti gli appuntamenti della settimana politica

Redazione IMN