INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Abbandono selvaggio dei rifiuti nella Piana del Cavaliere

Beccati 19 responsabili, tra residenti e non. Le indagini portate avanti dai Carabinieri Forestali del Comando stazione di Pereto.

Coinvolte, nell’indagine dei Carabinieri Forestali, tutte le aree rurali della Piana del Cavaliere. L’inchiesta è partita nel mese di giugno 2019 ed è andata avanti sino ad oggi, individuando ben 19 persone responsabili. Le indagini, inoltre, sono ancora in corso di aggiornamento. Alcune sanzioni sono già state elevate, altre, invece, sono ancora in corso di notifica.

Durante l’ultimo semestre, di fatti, i Carabinieri Forestali di Pereto hanno intensificato i controlli mirati al contrasto dei fenomeni di abbandono ed illecita gestione dei rifiuti, visto il dilagare preoccupante dei cumuli di sacchi della spazzatura e di ogni genere di oggetto lasciato lungo i bordi delle strade di campagna e nelle aree periferiche dei Comuni di Carsoli, Oricola e Rocca di Botte.

I servizi di perlustrazione, la ricerca di tracce lasciate tra i rifiuti e l’utilizzo di apparecchiature elettroniche per riprese audiovisive appositamente posizionate, hanno permesso ai Carabinieri Forestali di Pereto di individuare 19 responsabili dell’abbandono dei rifiuti a cui sono state elevate altrettante sanzioni amministrative per un importo complessivo di 10.800 euro.

Tutti i responsabili potrebbero ricevere apposite ordinanze individualmente emesse dai Sindaci dei Comuni interessati con le quali sono obbligati alla rimozione dei rifiuti illecitamente abbandonati ed alla bonifica dei luoghi. In caso di accertata inottemperanza, ai responsabili verrà addebitata la spesa sostenuta dal comune per la bonifica dei luoghi e conseguente denuncia alla competente Procura della Repubblica.

Alcune aree comunali sono state già bonificate su incarico del Comune.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Effetti maltempo: super lavoro dei Vigili del Fuoco nella Provincia, ecco le zone più colpite

Gioia Chiostri

A25, chiude per lavori lo svincolo per Cocullo

Gioia Chiostri

Inaugurazione del nuovo parco giochi a Paganica

Redazione IMN