INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

A24 e A25, Sindaci Abruzzo e Lazio delusi: “Di Toninelli nessuna traccia”

La delusione degli amministratori dopo la manifestazione a Montecitorio

Profonda delusione per i Sindaci e gli Amministratori di Abruzzo e Lazio impegnati nella lotta contro il caro-pedaggi e la sicurezza lungo le autostrade A24 e A25. La manifestazione, tenutasi nella mattinata di ieri all’esterno della Camera dei Deputati, nel Piazzale Montecitorio, ha ricevuto riscontro soltanto dagli Onorevoli abruzzesi Stefania Pezzopane e Camillo D’Alessandro insieme ai consiglieri regionali Silvio Paolucci e Americo Di Benedetto.
Dissenso da parte dei manifestanti è arrivato per il mancato incontro con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli e degli altri Parlamentari. A sostegno degli amministratori è intervenuto, invece, il Presidente Emerito del CSM Giovanni Legnini.
I Sindaci abruzzesi e laziali continueranno la battaglia contro i rincari autostradali anche nei primi giorni di giugno, immediatamente dopo le elezioni europee, in programma il prossimo 26 maggio.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Licheri e Capaldo (SI): si elegga il garante dei detenuti subito, basta tragedie nel Carcere di Sulmona

Redazione IMN

Ambasciatore d’Abruzzo nel Mondo, premiato Luciano Bentenuto

L’ex capo dei servizi segreti canadesi figlio di emigranti abruzzesi
Redazione IMN

Convegno “Gabriele D’Annunzio: il vitalista irresistibile” a Tagliacozzo

Al teatro Talia, il 13 maggio dalle 15 alle 17
Redazione IMN