Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA Sport

A Trasacco si corre sotto le stelle: il centro storico si illumina con la 37esima ‘Notturna’

Trasacco riavvolge il nastro e registra l’ennesima pellicola di successo dal copione espressamente sportivo. E allora, se di sport si tratta, il marchio della regia non potrebbe essere che Plus Ultra.

notturna 4

notturna137esima edizione dell’evento più longevo della storia della comunità marsicana, un totem culturale che abbraccia generazioni contrastanti e lega gli appassionati di sempre. La ‘Notturna’, patrocinata dall’amministrazione locale, ha visto180 partecipanti. Nastri di partenza fissati a Piazza San Cesidio nella serata che sfila i titoli di coda su ‘Trasacco Agosto’. Quale migliore conclusione di un omaggio ai borghi e alle strade del centro, racchiuse in un percorso pensato ad hoc per far rivivere l’essenza del centro trasaccano. 9 chilometri circa, articolati in un triplo tour con fiaccole accese e il doppio passaggio su via Roma. notturna 3Primo classificato uno degli atleti più accreditati del centro Italia, Mohammed Lamiri, a seguire Antonello Petrei, Mario Di Stefano, Giovanni Pansini e Gianni Baldassarre, tutti sotto la soglia dei 30 minuti. Nella speciale classifica dei gruppi si è invece piazzata prima la Plus Ultra, mentre Runners Avezzano e Podistica Luco hanno agguantato la seconda posizione a pari merito.

 

 

albero della vitaLa manifestazione rientrava inoltre nell’ambito della prova unica del Campionato Provinciale di corsa su strada UISP e godeva dell’omaggio, ormai un’habitué, dell’artista Mauro Cancelli. Il fabbro dalle mani d’oro, ormai da 23 anni omaggia l’evento con il trofeo realizzato nel ricordo del papà Elgizio, dal quale ha ereditato il mestiere. Quest’anno l’opera in ferro rappresenta l’albero della vita e, sotto le stelle calde di fine agosto, ha ricordato un amico scomparso pochi mesi fa, Denis Lusi. Una vera e propria espressione di talento, materiale e concettuale, illustrata dallo stesso Mauro Cancelli attraverso una nota social: «L’Albero della vita, è stato sempre motivo di rappresentazioni pittoriche e scultoree. Secondo molte tradizioni religiose è il canale di comunicazione tra il cielo e la terra, anello di congiunzione tra lo scibile e l’immateriale. Con questa esecuzione ha assunto un ulteriore aspetto, quello della dualità tra gli elementi dell’universo, due entità opposte e complementari che formano la totalità. È una doverosa celebrazione della memoria del nostro compianto Denis, un ultimo trofeo che lo va a premiare per una vita che lo ha visto protagonista nello sport».

notturna5Soddisfatto e orgoglioso per la bella fatica dai grandi consensi, Alvise Di Salvatore, presidente Plus Ultra, ha tracciato il bilancio all’indomani della Notturna Trasaccana: «Anche quest’anno siamo più che soddisfatti, l’evento è riuscito alla perfezione. Non ci sono stati intoppi e, soprattutto, non abbiamo registrato infortuni, e questa è la cosa più importante. Il livello era davvero alto, abbiamo chiuso la grande manifestazione di ‘Trasacco Agosto’ nel migliore dei modi. Voglio fare un ringraziamento speciale a tutti coloro che ci sostengono e che ci supportano, e ovviamente mi riferisco agli sponsor. C’è da aggiungere che abbiamo avuto una partecipazione importante, ci aspettavamo un centinaio di iscrizioni, invece sono state quasi il doppio. Grazie anche a Mauro Cancelli per lo straordinario trofeo – ha concluso Di Salvatore –  è un genio, lui col ferro ci parla. Ora non resta che aspettare la prossima edizione».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Sempre più probabile la chiusura del Traforo Gran Sasso

La regione Abruzzo si prepara a dividersi a metà: è polemica tra gli automobilisti
Redazione IMN

VIDEO. 1° Memorial Matteo Mirasole: l’abbraccio degli amici di sempre sul campo di calcio

Alice Pagliaroli

Hera, l’innovativo progetto che riguarda il patrimonio storico dei territori parla la lingua d’Abruzzo

Redazione IMN