INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

A Trasacco i ‘Nonni Finanzieri’ diventano i guardiani degli alunni: lotta alle minacce e alle paure

A Trasacco è nata una nuova categoria di eroi, quale quella dei Nonni Finanzieri. L’8 maggio prossimo, infatti, proprio nel paese marsicano, verrà firmato un Protocollo d’intesa tra l’Amministrazione comunale e i finanzieri in congedo, che punterà ad eleggere quei nonni trasaccani che hanno appeso la divisa (ma non gli ideali) al chiodo, ‘guardiani’ dei ragazzi di oggi. Le storie complicate, si sa, si fanno strada da sole nella vita. Le storie complicate dei giovani di adesso sorpassano le regole senza guardare prima a destra e a sinistra, cercando in ogni dove la semplicità come virtù. Eppure, anche le storie complicate dei ragazzi della nuova generazione hanno bisogno di protezione. Ed ecco che il Comune di Trasacco chiama in causa la Guardia Di Finanza per essere supportato in un progetto di aiuto e vigilanza che con le storie difficili ha qualcosa a che fare. Una richiesta presentata agli Alti gradi, per permettere alle difficoltà di conoscere la dote della semplicità. Proteggere la qualità della vita: questo il mantra.

L’8 maggio prossimo, tra la sala consiliare del Comune e Piazza Matteotti, saranno annodati dal fil rouge della passione per le buone regole del quieto vivere, tre eventi incardinati tra di loro. Si incomincerà alle 9 del mattino, ora in cui si terrà, all’Auditorium comunale ‘Pietro Taricone’, un convegno dal titolo ‘Legalità alla Educazione Economica’, tenuto proprio dai rappresentanti della Guardia Di Finanza abruzzese, rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado del paese. Successivamente, a Piazza Matteotti, vi sarà una dimostrazione cinofila antidroga, sempre operata dai finanzieri in servizio. Alle ore 12 e 30, invece, nella sala consiliare del Comune, verrà ufficialmente firmato, a doppia mano, il Protocollo d’intesa tra l’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Quaglieri, e l’Anfi di Trasacco, proprio per far sì che i finanzieri di oggi, non più in servizio, possano ancora donare le loro perle di saggezza e di esperienza ai più piccoli portatori dei diritti e dei doveri della nostra Italia, i bambini. 

Verso la fine del mese di aprile, infatti, proprio il sindaco di Trasacco, Mario Quaglieri, assieme a Salvatore Angelini, ad Angelo Catarinacci, a Croce, Montanaro e Quirino Cambise, rappresentanti segnatamente dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia, ha avuto un proficuo incontro con il Generale di Brigata Flavio Aniello, Comandante Regionale d’Abruzzo della Guardia di Finanza, esponendogli i dettagli del progetto in essere. Il Comandante stesso sarà presente alla firma del Protocollo, in base al quale l’Anfi di Trasacco si impegnerà ad offrire al Comune e agli organi statuali locali, la sua più completa disponibilità e rispettosa collaborazione in termini di educazione alla legalità e al rispetto delle regole sociali. Prima del termine dell’anno scolastico, quindi, gli operatori della Guardia Di Finanza in pensione si impegneranno nel servizio di vigilanza ausiliaria e volontaria di fronte alle scuole locali, in stretta collaborazione, ovviamente, con la Polizia Locale guidata da Titti Colangelo. L’Iniziativa, sponsorizzata già in molti angoli d’Italia, è volta a prevenire fenomeni che fanno il paio con la degradazione di una generazione posta sul ciglio del precipizio di un’epoca striata dalle incertezze. Bullismo e spaccio di droga i pericoli più evidenti per una generazione ancora da formare. La fratellanza fra istituzioni e paladini della legge sembra essere, quindi, la parola d’ordine in merito ad un progetto che mira a scardinare le brutte e malsane abitudini che possono turbare le giovani età.

 

 

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Scontro stradale al Nucleo Industriale di Avezzano, intervenuti i Carabinieri

Maurizio Di Cintio

L’emergenza maltempo si abbatte sulla didattica: scuole chiuse a Teramo, Montesilvano e Pescara

Gioia Chiostri

VIDEO. Pineta di Avezzano tra vandali e manutenzione, Presutti: «Basta criticità con nuovo bando per il verde»

Kristin Santucci