INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

A Tagliacozzo la mostra ‘Scrigni da Sfogliare’: in vetrina antiche e preziose rilegature

L’Amministrazione comunale di Tagliacozzo ha promosso nel Museo del convento di San Francesco dal 30 agosto al 6 ottobre un’importante mostra di antiche e preziose rilegature intitolata ‘Scrigni da Sfogliare’.

 

 

Nella mostra sono esposte legature della Biblioteca Apostolica Vaticana, legature della raccolta dell’Abbazia di Montecassino, un esemplare quattrocentesco della Diocesi dei Marsi e legature della Biblioteca Nazionale di Napoli, ricchissima di pezzi storici-artistici di fabbricazione meridionale: un excursus storico – artistico  dal XV al XIX secolo.

 

 

La mostra non vuole solo esporre dei bellissimi oggetti d’arte, quasi completamente sconosciuti, ma vuole trasmettere, oltre alla storia e alla tecnica delle legature antiche, anche l’amore e il rispetto verso i libri per i quali venivano prodotte queste legature preziose, coperte degli stessi, allo scopo di rifletterne l’importanza e  bellezza del contenuto. Un patrimonio per lo più sconosciuto soprattutto perché il libro per secoli è stato un oggetto privilegiato e quasi esclusivamente monastico per collocazione.

 

 

La maggior parte delle legature era, infatti, eseguita nei conventi, dove gli amanuensi trascrivevano i fogli dei libri ed ora, grazie a loro, ammiriamo volumi con legature in cuoio, in avorio, in velluto, in marocchino, in tartaruga, in pergamena impressa in oro, in argento, in cuoio decorato con smalti e pietre.

 

 

Dai più antichi volumi proposti, ancora con le loro radici nel Medioevo, periodo in cui le legature su assi lignee sono prevalentemente eseguite nei monasteri, la Mostra cerca di illustrare le particolarità e i cambiamenti nell’esecuzione e nella decorazione della legatura nel corso dei cinque secoli. La fascia spazia dalla creatività rinascimentale attraverso le legature editoriali fino ai libri d’artista novecenteschi, che assumono al libro quasi una qualità di libro oggetto.

 

 

La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle ore 16 e 30 alle 19 e su richiesta delle scuole. Il Museo di San Francesco Mu.S.Fra. è in Largo Iacomini e fa parte del Complesso conventuale. La mostra è stata organizzata in collaborazione con l’associazione culturale ‘Antiqua’ di Flavia De Santis.

 

 

Fonte e foto di: Ufficio Stampa Comune di Tagliacozzo

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. L’Aquila Calcio nell’incubo del fallimento: debiti a file di zeri e rimborsi negati

Alice Pagliaroli

Sottratti beni ad anziani ospiti in una casa di riposo, arrestati i proprietari

Redazione IMN

VIDEO. Ieri i funerali dell’uomo investito da un treno, Giovagnorio: «Non siamo figli di un Dio minore»

Kristin Santucci