INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

A Pescina la 6^ edizione del Torneo dell’amicizia

Dal 14 al 27 luglio lo stadio Barbati ricorderà Vincenzo Zauri con il calcio

calcetto

Vincezo Zauri, era questo il nome di un ragazzo che amava il calcio come tanti suoi coetanei, e che morì tragicamente nell’estate del 2013 a causa di un incidente stradale che gettò nello sconforto tutta Pescina. Calciatore prima dello stesso Pescina e poi del S. Benedetto, Zauri ha lasciato un ricordo incancellabile soprattutto tra i suoi amici, che non vogliono chiamare “memorial” questa manifestazione, perché per loro, Vincenzo continua a vivere come prima della tragedia. E come accade ormai da sei anni, anche in questa torrida estate Pierluigi Prosia e i suoi colleghi, intendono ricordarne la memoria con un torneo riservato alle categorie under 18, over 18 e femminile. Squadre composte da un minimo di 5 elementi e un massimo di 8, che per partecipare dovranno sostenere una quota di 100 euro che poi saranno devoluti in beneficenza. Va infatti ricordato, che grazie a questa formula, negli anni passati è stato possibile donare due defibrillatori (uno a Pescina e uno a Venere), e aiutare le associazioni locali della Croce Rossa, Avis, Il Sorriso di Filippo (Amatrice) e la basilica pescinese di S. Maria delle Grazie. Tra le altre iniziative, è stato possibile finanziare anche i lavori di restauro del campanile e un’area sportiva lungo il sentiero che porta il nome di Ignazio Silone.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pescara, arrestato 20enne marocchino per furto pluriaggravato

Redazione IMN

VIDEO. Nuovo Consiglio Comunale ad Avezzano: ieri l’ufficialità dall’Ufficio Centrale

Kristin Santucci

Concorsi: il Comune di Lanciano assume due avvocati

Redazione IMN